Excite

Come cambiare la marmitta al proprio scooter

Se alle nostre spalle andiamo lasciando una imbarazzante scia di fumo, oppure rumorose vibrazioni, probabilmente è giunto il tempo di imparare come cambiare la marmitta al nostro scooter. Niente paura. È una operazione alla portata di tutti che necessita di qualche semplice accorgimento, chiave inglese e la voglia di sporcarsi un po' le mani.

I passaggi da seguire

Per imparare come cambiare la marmitta allo scooter è sufficiente seguire questi passaggi. Naturalmente il mezzo dovrà essere inutilizzato da almeno 45 minuti. Questo per far si che la marmitta si possa raffreddare per bene ed evitarvi spiacevoli inconvenienti, come bruciature o la rottura di viti del collettore. Poi sarà bene posizionare preferibilmente lo scooter sul cavalletto laterale, in modo da offrire maggior spazio di intervento.

Ora andremo ad osservare la marmitta. Dobbiamo individuare la staffa che sostiene la marmitta attaccata al carter, per poi andare a svitare i bulloni (non fino in fondo) che reggono il tutto. Dopodichè dobbiamo passare ad allentare i bulloni nel punto in cui la marmitta si unisce al motore. Svitando poi completamente le due sedi, la marmitta è smontata dal telaio e siamo pronti a cambiarla con una nuova. (Generalmente si vanno ad utilizzare chiavi inglesi da 10 e da 13).

Ora dovremo preoccuparci di avere tra le mani una guarnizione nuova e adatta allo scooter. Andiamo a togliere quella vecchia e posizioniamo quella nuova in modo appropriato al modello e tipo di scooter. I bulloni della staffa non dovranno essere stretti in modo eccessivo, così da lasciare che la marmitta si regga da sola. Non resta che stringere le viti che tengono la staffa al carter e avvitare i rimanenti bulloni laterali.

Ultimi consigli

Abbiamo quindi imparato come cambiare marmitta al nostro scooter. Non è un'impresa difficile, ma ricordiamoci che la posizione finale della nuova marmitta dovrà essere appropriata rispetto alla distanza che la separa dai cerchioni e dalle gomme. Un'altra cosa basilare è che la guarnizione nuova sia conforme allo scooter, in modo da non incidere negativamente su prestazioni e rumore.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017