Excite

Guida con rimorchio: come fare

Guida con rimorchio: come fare? Questa domanda apparentemente semplice necessita invece di una risposta abbastanza articolata. Infatti per una corretta guida con un qualsivoglia rimorchio (roulotte, carrelli, etc) è necessaria una conoscenza del proprio mezzo trainante, del rimorchio stesso e della corretta organizzazione del peso di carico che rappresenta forse l'aspetto più importante, visto che da esso dipenderà una maggiore o minore facilità di guida.

Guida con rimorchio: corretto carico del traino

Bisogna tenere conto innanzitutto che per avere la padronanza completa della guida con un rimorchio è necessaria molta esperienza e pratica, indispensabili soprattutto per alcune manovre più complicate (come la retromarcia). Tuttavia esistono delle piccole regole che, se correttamente seguite, possono permettere almeno una guida sicura con ridotti rischi di sbandamenti e 'imbardamenti' del traino o sovrasterzi del mezzo trainante.

Peso di carico e corretta disposizione del peso Innanzitutto per determinare il peso di carico è necessario controllare la portata massima indicata dal produttore del mezzo trainante, quello del gancio di traino o accessorio di traino utilizzato ed infine la portata in peso del mezzo trainato.

Oltre alla portata massima sarà importante la disposizione del peso, infatti, un corretto carico permette che il baricentro del mezzo trainato sia 10-20 cm più avanti dell'asse delle ruote. Questo è fondamentale perché un rimorchio (secondo una legge fisica) gira intorno al suo baricentro, e quindi se ben calcolato, garantirà stabilità sia nelle manovre che durante il movimento su strada.

Allo stesso tempo un centro di massa troppo in avanti induce sovrasterzo nel mezzo trainante ed un possibile 'imbardamento' nel rimorchio. Per determinare il baricentro basta conoscere la massa complessiva del rimorchio, la lunghezza della barra di trazione ed il carico massimo gravante sul gancio di traino (di cui è importante anche l'altezza da terra).

E' infine importante caricare in maniera omogenea il rimorchio su entrambi i lati e fissare tutto tramite appositi fermi o cinghie. Ecco ora alcuni consigli pratici sulla guida con rimorchio e come fare correttamente la retromarcia.

Consigli pratici di guida

La maggior parte delle manovre con un rimorchio non richiede particolari doti od abilità di guida, ma semplicemente un po di attenzione e la coscenza della presenza del rimorchio e delle sue limitazioni. Ad esempio, nelle curve, basta tenere presente che il rimorchio tende a stringere, affrontandole in maniera più ampia del normale. Allo stesso modo, per le discese, bisognerà considerare il peso del rimorchio e del conseguente ritardo in frenata. Infine per quanto riguarda le salite, il rischio è rappresentato dalla possibilità di surriscaldamento, sempre legato alla stazza totale. In questa situazione basterà fermarsi qualche minuto e poi ripartire usando marce più basse.

Retromarcia

La retromarcia è sicuramente la manovra più impegnativa, anche per i più esperti, e i consigli pratici sono pochi. La prima cosa da considerare è che il rimorchio reagisce alla sterzata in senso opposto, per cui per far girare il traino a destra bisognerà girare a sinistra e viceversa. E' comunque preferibile svolgere delle esercitazioni pratiche (magari in un piazzale privato) ove iniziare con retromarce rettilinee passando poi a manovre più complicate (ad esempio a zig zag). Poco utili anche i retrovisori (anche quelli aggiuntivi) mentre importante, se non fondamentale, può essere l'ausilio di un aiutante a terra.

Tanta pratica e sangue freddo!

I consigli di guida con rimorchio dicono come fare per affrontare le fasi più critiche e complicate. Ovviamente, se possibile, è sempre meglio chiedere aiuto ad un amico che abbia maturato una certa esperienza sul campo, soprattutto per guadagnare fiducia con le proprie capacità. Il riuscire a mantenere la calma, ed affrontare con ferma volontà questa nuova avventura, rappresentano le princpali chiavi di successo.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2014