Excite

A Bologna gli ecosemafori

Bologna è la prima città italiana ad essersi dotata di semafori con luci a led. Si tratta di 323 impianti che regolano 300 incroci con circa 3780 lanterne. Valore complessivo di 3 milioni di euro, finanziato in parte dal Comune, con 2 milioni, e da Hera con 1 milione di euro, attraverso l’ottimizzazione e il recupero di parte dei costi di manutenzione e di gestione della rete.

"Siamo arrivati a conclusione di un programma molto ambizioso per la citta' di Bologna che per prima in Italia ha voluto collaborare con Hera alla sostituzione di tutti gli impianti semaforici con una tecnologia a led" ha spiegato l'assessore alla Mobilita' Maurizio Zamboni.

"Un'operazione molto importante" ha sottolineato Zamboni "perche' ha obiettivi rilevanti. Innanzitutto in relazione alle indicazioni del piano energetico del comune di Bologna: ottenere risparmio energetico; in secondo luogo risparmio sulla manutenzione. Terzo, ma forse piu' importante, la sicurezza. Nei semafori, oggi, le colorazioni si vedono molto meglio di ieri anche in condizioni di illuminazione particolare. Le lampade tradizionali quando la luce batte con un certo angolo quasi non si vedono. Cosi' invece sono facilmente percepibili".

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017