Excite

Abbonamenti annuali Atac a rate, da ottobre pagamento frazionato a Roma: accordo tra azienda e Unicredit

Abbonamenti a rate su richiesta per gli utenti dell’Atac di Roma, dal 30 settembre scorso autorizzati a frazionare il pagamento della quota annuale per il servizio di mobilità cittadina grazie ad un’intesa sottoscritta dall’azienda di trasporto pubblico locale e l’Unicredit.

Aggressione ad una giovane autista, esplode la protesta del personale Atac a Roma

Chiunque sia in possesso di una Metrebus Card, d’ora in poi avrà la possibilità di sostenere una spesa limitata, distribuita in tutti i mesi dell’anno, anziché versare l’intera cifra richiesta in un’unica soluzione come avveniva fino alla settimana scorsa.

La rateizzazione degli abbonamenti era in origine una misura studiata per andare incontro alle esigenze delle famiglie numerose, sempre più in difficoltà nel far quadrare i conti e nel gestire un improvviso esborso di denaro, ma dietro richiesta della clientela è arrivata l’estensione dell’agevolazione ad una platea ampia di soggetti interessati.

L’esperimento messo in campo dall’Atac per i cittadini della Capitale, partito da ottobre e destinato a durare a lungo considerato il crescente disagio economico vissuto da migliaia di famiglie a medio-basso reddito, potrebbe essere preso ad esempio da altre realtà in tutta Italia, magari con qualche piccola modifica.

(Bambini "controllori per un giorno": campagna Atac per il pagamento dei biglietti)

Per garantire l’adeguata informazione in tempo utile agli utenti di bus e metro a Roma, sono stati aperti sportelli ad hoc presso circa 400 agenzie della banca firmataria dell’accordo presenti sul territorio capitolino e della provincia.

Al singolo abbonato basterà presentare la propria tessera Metrebus ed uno scontrino in grado di confermarne la validità per avere accesso a tutte le notizie sul nuovo servizio attivato dall'Atac nel capoluogo laziale.

Con la carta Flexia in uso ai clienti Unicredit, si potrà così ottenere previa dimostrazione del possesso dei documenti richiesti, la rateizzazione del pagamento degli abbonamenti annuali in diverse modalità da concordare col gestore.

Una piccola boccata d’ossigeno a beneficio di una percentuale non irrilevante di pendolari e comuni cittadini, costretti a tirare la cinghia ogni mese per affrontare gli impegni di tutti i giorni.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017