Excite

Abs, come è fatto e cosa è

Cosa è e come è fatto l'abs, il famoso Antilock Braking System che permette il controllo del veicolo in fase di frenata. Il sistema è obbligatorio a partire dal 2004 su ogni veicolo.
    autofficineora.it

Abs, da cosa è composto

L'Abs è composto da una ruota dentata, un sensore elettromagnetico, una centralina elettronica, le valvole di ritorno, le tubazioni di ritorno.

La ruota fonica e la centralina

Su ogni ruota è piazzata la cosiddetta ruota fonica. Esse girano contemporaneamente. La ruota fonica è dotata di una dentatura attraverso la quale la centralina (grazie ad un sensore) intercetta e conta i suoi passaggi. Quando questi si fanno più labili, fino a terminare, la centralina si accorge che una o più ruote sono bloccate e 'chiede' alla pompa idraulica di decrescere la forza di frenata, in maniera tale da rendere il veicolo più controllabile da parte del guidatore.

EBD

E' il sistema che completa l'Abs. Grazie ad esso, avantreno e retrotreno vivono in una sorta di 'osmosi', trasferendosi, in caso di necessità, forza frenante. Grazie all'Ebd viene sfruttata l'aderenza di tutte e quattro le ruote (differente fra quelle anteriori e quelle posteriori).

Niente paura

Una volta che l'Abs è entrato in azione, il guidatore non deve temere di premere il pedale del freno fino in fondo. Sarà infatti lo stesso Abs ad evitare che le ruote si blocchino. Chi è al volante, nel momento in cui l'Abs entra in azione, sentirà una sorta di vibrazione al pedale (causata dalla alterazione della pressione dell'olio dei freni). Purtroppo alcuni incidenti sono riconducibili al fatto che il guidatore si spaventi nel momento in cui ascolta la vibrazione, finendo per non completare l'azione frenante. Le auto più moderne sono dotate di assistente di frenata antipanico. Ma chi non dovesse averlo a disposizione non abbia paura di premere il pedale fino in fondo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017