Excite

Addio multe pazze: in prescrizione dopo 2 anni

"A decorrere dal primo gennaio 2008, gli agenti della riscossione non possono svolgere attività finalizzate al recupero di somme, di spettanza comunale, iscritte in ruoli relativi a sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, per i quali la cartella di pagamento non era stata notificata entro due anni dalla consegna del ruolo".

Questo il testo di un emendamento alla Finanziaria che, in sintesi, riduce da 5 a 2 anni il tempo di decorrenza entro il quale una multa cadrà in prescrizione. Ciò vorrà dire che, se la norma sarà approvata, potremo dire addio alle cartelle esattoriali recapitate a casa 4 o 5 anni dopo aver commesso l'infrazione.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017