Excite

AirPod, l'auto ad aria compressa prodotta in Sardegna: sul mercato europeo da fine 2014

  • Facebook

Pronta al lancio sul mercato comunitario la nuova auto ad alta tecnologia con basso impatto ambientale prodotta in Italia da Airmobility. Si chiama AirPod e viaggia ad aria compressa, la vettura ecologica di ultima generazione destinata a farsi largo in Europa a partire dall’autunno del 2014, dopo una fase di collaudo e sperimentazione portata a termine in Sardegna, precisamente a Balotana in provincia di Nuoro su progetto della Motor Development International.

Auto a metano, Nissan lancia un nuovo modello ad alta tecnologia

Interni da concept car di fascia medio-alta, design innovativo, accessori moderni e all’avanguardia, ma soprattutto consumi ridotti a fronte di elevate prestazioni sono le caratteristiche esclusive di questo gioiello targato Tata, casa di produzione indiana che ha deciso di mettere solide radici nel Belpaese con un esperimento tanto ambizioso quanto ben ancorato alle richieste del settore.

La nuova auto ecosostenibile ad aria compressa prodotta in Italia: tutte le foto

Risale al settembre 2013 l’annuncio dei responsabili dell’Airmobility di un importante investimento sugli stabilimenti italiani di Bolotana, nel cuore dell’area meno fortunata del territorio sardo, proprio dove la desertificazione industriale aveva lasciato sul campo poco e nulla in termini di sviluppo e occupazione.

(La nuova auto ecologica prodotta in Italia: AirPod pronta per il mercato europeo)

Il biglietto da visita sarà rappresentato dal modello base di AirPod, quotato 7500 euro e dal peso di 280 kg, con una velocità potenziale fino a 80 km all’ora ed una capacità di percorrenza di ben 100 chilometri con 4 euro di pieno (i rifornimenti potranno essere effettuati anche da una presa di corrente domestica da 10 kw, in 3 ore e mezzo).

Costruita con materiali composti in fibra di vetro e resina poliestere, l’automobile alimentata ad aria compressa e prodotta in Sardegna presenta l’ulteriore vantaggio della notevole resistenza agli urti garantita dalla struttura avveniristica, in grado di attutire ogni impatto in misura quattro volte superiore rispetto alle vetture tradizionali.

Due sono le versioni da proporre al pubblico dal prossimo novembre, una con motore da 7 Kw e di autonomia di 120 km su percorso urbano e l’altra dotata di motore da 4 Kw che si potrà guidare con semplice patente A: entrambe possiedono un bagagliaio da 500 litri al cui interno è presente un reparto refrigerato da 30 litri.

La presentazione, con dimostrazione su strada, della AirPod in Italia risale a due anni fa, nell’estate del 2012, quando appassionati e addetti ai lavori hanno potuto conoscere da vicino il nuovo veicolo 2.0 ecocompatibile nato dall’esperienza Airmobility, pronto ad entrare in commercio dentro la comunità europea entro la fine dell’anno.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017