Excite

Al volante influenza o doppio whisky hanno lo stesso effetto

Mettersi alla guida con l'influenza non è una buona idea. Se fino ad ora è stato il nostro buon senso a suggerircelo, adesso è arrivata una ricerca a dimostrarlo. Guidare in stato influenzale, infatti, è come guidare dopo aver bevuto un doppio whisky. Lo studio, reso noto da Federfarma Verona, è stato condotto su circa 100 automobilisti di cui metà in buone condizioni di salute e l'altra metà in stato influenzale.

Secondo la ricerca, commissionata da una compagnia di assicurazioni, infatti, cattive condizioni di salute provocano l'abbassamento della concentrazione e rallentano i riflessi. Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona, ha spiegato. "Smettiamo di fare i supereroi. Queste notizie ci fanno capire quanto alta sia la responsabilità di chi si mette alla guida di qualsiasi mezzo. Cominciamo quindi a rivalutare anche le nostre potenzialità fisiche: se abbiamo l'influenza rimaniamo a casa per il giusto periodo valutato dal medico".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017