Excite

Alfa Romeo Giulietta 1.4 105cv: berlina compatta

Una filosofia progettuale già sposata da Volkswagen con il suo 1.2 TSI 105cv e da Renault con il 1.2 TCe 103cv. Ma qui la qualità sale. Bella è bella, senza dubbio. I paragoni non si sprecano: sono in poche ad essere alla sua altezza, nel suo segmento.La nuova Alfa Romeo Giulietta 1.4 105cv (versione depotenziata del motore a iniezione indiretta da 120cv) porta nella gamma della compatta italiana il primo propulsore turbocompresso di potenza contenuta. E questo è solo l'inizio...

Tra prestazioni e confronti

Alfa Romeo Giulietta 1.4 105cv è depotenziata, quindi. Questo è tutto tranne che un neo o un limite. Infatti, la scelta strategica di utilizzare un downpowering del Turbo al posto del 1.4 MultiAir 105 CV montato sulla MiTo deriva, probabilmente, dalla necessità di mantenere livelli di coppia adeguati alla categoria. Categoria nella quale, confrontandola con modelli Volkswagen o Renault, la Giulietta riesce agilmente a primeggiare.

PRESTAZIONI

Oltre a rappresentare un'alternativa economica per entrare nel mondo Giulietta, la Turbo 105 CV vanta il sistema start/stop e prestazioni leggermente inferiori rispetto alla 120 CV, ma comunque interessanti. La velocità massima scende infatti a 185 km/h (-10 km/h) e per accelerare da 0 a 100 km/h impiega 10,6 secondi (+1,2). Invariati sono, invece, i livelli di consumo ed emissioni di CO2, pari rispettivamente a 6,4 l/100 km e 149 g/km.

PARAGONI

La Giulietta non puo' essere paragonata nè con l'A1 nè con la Polo: sono pianeti diversi. Giulietta regge il confronto con l'A3, la MiTo con l'A1, la Polo con la Panda. Senza offesa per nessuno. Non è che la Giulietta costi di più, semplicemente vale di più, è proprio di un'altra classe. In questi casi, conviene valutare (se vi occorre un'auto della classe della Giulietta o se vi basta un'auto di un altro segmento, più piccola e più economica) e poi scegliere in base alle vostre necessità e a quello che vi potete permettere. Nel confronto con A3 e Serie 1, Giulietta vince a mani basse. Questa, almeno, è una prima impressione. Il campo, anzi, la strada darà col tempo maggiori risposte.

In soldoni

Non ci resta che fare due conti: 18.770 Euro di listino, 15.950 di lancio. La nuova Alfa Romeo Giulietta 1.4 Turbo 105cv apre il listino del modello più apprezzato della Casa del Biscione, con un prezzo di quasi 19.000 euro per la versione Giulietta e di quasi 20.000 euro per l'allestimento Progression. Soldi ben spesi, questa è l'unica certezza.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017