Excite

Alzacristalli elettrici non funzionano? Ecco come fare

Gli alzacristalli elettrici che non funzionano più. Un problema che può essere derivato dal deterioramento di uno o più meccanismi interni o esterni al congegno elettrico. Andiamo a vedere cosa può essere accaduto e come procedere quando i finestrini non vanno più giù e su.
    pianetamotori.liquida.it

Può essere la guarnizione?

Innanzitutto è bene capire cosa può essere accaduto ai finestrini. E' solo un finestrino che non va più? Due? O (in caso caso di auto a cinque porte) tre? Tutti e quattro? Uno dei problemi che causa il mancato funzionamento di uno o più finestrini elettrici può essere derivato dalla guarnizione. E' bene controllare se vi siano dei buchi. In questo caso è necessario otturarli con della pasta adesiva per poi servirsi di una lima per livellare il composto. Al posto della pasta abrasiva può anche essere utilizzata della comune colla. La guarnizione può essere intaccata da corpi estranei (in questo caso usare un solvente). E' comunque utile dare una occhiata a tutte le guarnizioni. Ce n'è una o più di una deteriorata? Sarà inevitabile procedere alla sostituzione.

Elettricità?

Se il problema è elettrico è bene farsi aiutare da un esperto o recarsi comunque da un professionsita. In generale, vi dovreste servire di un tester per controllare che la tensione sia a 12 volt. In caso contrario sarebbe necessario risalire e riparare (o eventualmente sostituire) la connessione difettosa.

Il pannello dei comandi

A volte può capitare che gli alzacristalli elettrici non funzionino a causa di un difetto nel pannello dei comandi. Allora bisogna munirsi di nuovo di un tester e controllare uno ad uno la salute di ogni interruttore. C'è qualcuno che presenta un voltggio labile? Basta stringere i connettori slacciati.

Il motorino elettrico

La questione più dura da risolvere in presenza di un alzacristalli elettrici è quella relativa almotorino che non gira più. In questo caso occorre sostituirlo. I casi sono due. Andare da un professionista del settore oppure fare da soli. Chi è per il fai-da-te dovrà allora procurarsi nastro isolante, un cacciavite (tipo a taglio), una chiave Torx e (ovviamente) un nuovo motorino elettrico.

La sotituzione del motorino elettrico

Ecco i passi da effettuare: aprire la portiera corrispondente al finestrino non funzionante; agire al centro della portiera (dov'è l'incrocio delle due parti che la compongono); si noteranno delle viti che tengono insieme le due zone della portiera; svitare le viti aiutandosi con la chiave Torx; sollvata la zona interna della portiera, ecco il motorino elettrico; sempre con la chiave torx occorre svitare le tre viti che tengono fermo il motorino elettrico. Non si tratta di una operazione facile, in generale è sempre bene affidarsi alla supervisione di un esperto o recarsi da un elettrauto. Se volete fare da soli, allora potrete sempre aiutarvi con la visione di questa clip.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017