Excite

Audi: vendite record nel primo trimestre 2012

  • Infophoto

Alla faccia della crisi! L'industria automobilistica tedesca sembra non risentire della congiuntura economica negativa e sforna picchi di vendite come caramelle. Dopo la notizia del record storico "infilato" da BMW, ecco l'annuncio della rivale di Ingolstadt: oltre 346mila vetture vendute nel primo trimestre 2012 e un lusinghiero + 10% annuo. Il tutto mentre si attende la conferma ufficiale dell'acquisizione dell'italica Ducati.

Niente a che vedere con "i piagnistei" di mamma Fiat, in Germania si sfornano auto che piacciono davvero. A ben vedere però, il dato va scomposto. Dietro al record sbandierato (più che effettivo) c'è lo specchio di una realtà italiana difficile. Nel bel paese anche l'Audi ha difficoltà a vendere le proprie vetture (-14,5%) e si rifà sul mercato cinese dove ha piazzato il 40% di auto in più rispetto allo stesso periodo del 2011.

Dulcis in fundo, in Germania si pensa anche al futuro e, mentre in casa BMW si assumono 4000 persone, Audi decide di investire 13 miliardi di euro entro il 2016! L'obiettivo è raggiungere 1,5 milioni di auto nel 2015 (700mila prodotte in Cina). E si pensa all'ambiente: il desiderio del produttore tedesco è produrre, entro il 2012, almeno 100mila vetture tra ibride, ibride plug-in ed elettriche.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017