Excite

Auto elettriche: come trasformare le ibride in auto a costo zero

  • Getty Images

Spesso sono taxi, molte sono Toyota Prius ma passano inosservate perché particolarmente silenziose. Le auto ibride aumentano sempre di più grazie a promozioni e incentivi ma non sono, comunque, auto elettriche.

Queste ultime sono le vere ecologiche e per questo motivo qualcuno si sta industriando per creare un vero e proprio kit di trasformazione: prima di tutto aggiungendo una batteria vera e propria alle batterie già in dotazione e riservate alla vettura a bassa velocità. Successivamente modificare i parametri della stessa auto in modo tale che in città diventi a zero emissioni a differenza di quanto avviene adesso, quando il motore a benzina si avvia pochi metri dopo la partenza.

Le ibride come la Prius possono già diventare delle vere elettriche, o meglio, delle ibride seriali, capaci di molti chilometri in puro elettrico percorsi senza bisogno del motore a scoppio – ha spiegato Ou Jin, direttore del settore ricerca e sviluppo di eV-Now!, che sta progettando questo kit – Questo interviene quando la carica della batteria aggiuntiva scende al di sotto di un determinato livello oppure ad una determinata velocità, il nostro sistema interviene proprio in questo momento”.

Le ibride, al momento, presentano una batteria piccola e piuttosto vecchia, per questo il team di eV-Now! che collabora con "Svolta Elettrica" ha pensato di realizzare un kit che include anche un “software dedicato, standard e omologazione, in grado di estendere l'autonomia elettrica riducendo emissioni, consumi e spese”, ha aggiunto Ou Jin.

Presto, dunque, si potrebbero vedere taxi elettici in città capaci di trasformarsi in ibride nel caso di tragitti più lunghi, riducendo spese degli utenti e azzerando le emissioni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018