Excite

Auto elettriche in commercio: i migliori modelli sul mercato nel 2014

Il profondo gap con la tecnologia a combustione è in via di superamento, ma l’affermazione sul mercato italiano delle automobili elettriche tra qualche anno comincerà ad essere tangibile, premiando l’innovazione di alcune grandi case produttrici già avviate verso la conquista di posizioni di vertice su scala mondiale, grazie ai nuovi modelli in commercio. Una maggiore autonomia delle vetture a livello garantita dall’utilizzo di batterie al litio, un minore costo rispetto agli anni passati con tanto di incentivi ad hoc, magari in aggiunta a qualche agevolazione “eco” o di altro tipo, l’incremento della potenza dei motori e della velocità massima dell’auto, sono tra i fattori che attualmente stanno favorendo la crescita del settore soprattutto nelle realtà più avanzate.

    Repubblica.it

Consumi ridotti ed alte prestazioni: è elettrica l'auto del futuro

In diversi Paesi del Vecchio Continente, come attestano i recenti dati sul volume di affari nel comparto automobilistico, le macchine ad alimentazione elettrica hanno un appeal piuttosto elevato sulla clientela, raggiungendo risultati rilevanti nei mercati nazionali di Norvegia ed Olanda, dove si viaggia su percentuali ormai prossime alla doppia cifra. In Italia fino ad oggi si sono scontate difficoltà infrastrutturali, tra tutte la mancanza di un’adeguata copertura a livello di stazioni di rifornimento per tali modelli di veicoli, oltre a limiti generali ed in ultima analisi culturali, ma le premesse per una riscossa di questo genere di auto ci sono tutti. I pionieri, dalle nostre parti, non sono mancati, consentendo l’anno scorso la vendita di automobili elettriche dalle grandi potenzialità, mentre per il 2014 diverse case produttrici hanno programmato il lancio di modelli di assoluto valore, in grado di tallonare sempre più da vicino la concorrenza delle vetture alimentate coi carburanti tradizionali o a gas.

Cresce il mercato delle auto elettriche: i vantaggi di una scelta "green"

Grande è l’attesa tra addetti ai lavori e consumatori di fascia alta, alla luce delle ottime referenze ottenute nei mesi scorsi, per l’arrivo in Europa della Bmw i3, accreditata di notevoli potenzialità in termini di prestazioni e consumi. Stesso discorso, in un’ottica di eccellenza su vari fronti, va fatto a proposito della Tesla Model S, proiettata su ambiziosi traguardi in quanto all’avanguardia sia sul fronte dei consumi che della maneggevolezza al volante e del comfort complessivo. Probabile, da qui ai prossimi anni, il successo della Ford Focus Electric, in procinto di sbarcare all’interno dei confini europei con l’obiettivo di attrarre un pubblico vasto attraverso una politica di abbattimento progressivo dei prezzi di listino, in grado di insidiare il primato di auto leader del settore come la Nissan Leaf, berlina di lusso disponibile anche nella nuova versione in Italia ad un costo iniziale particolarmente allettante.

Auto elettriche, nuovi modelli in commercio nel 2014

Da segnalare, tra le city cars elettriche con velleità di espansione nei principali mercati occidentali, la doppia offerta della Smart, che dopo la For Two e la For Four punterà tutto sulla nuovissima e competitiva Smart Fourjoy. Verso l’alto dovrebbero andare ben presto le quotazioni, nei Paesi europei, delle tedesche E-Golf ed E-Up, fiori all’occhiello della produzione Wolswagen dotate entrambe di una motorizzazione innovativa e di un’altrettanto interessante tecnologia mirata a diminuire i tempi di ricaricamento della batteria andando incontro (su questo punto e non solo) alle richieste di una clientela sempre più attenta ed esigente.

Renault, Ford, Fiat e Peugeot: tutti in campo nel mercato del futuro coi nuovi motori ecologici

Sul fronte francese, buone prospettive vanno riconosciute a Citroen C-Zero, Peugeot Ion, Renault Kangoo Z.E. e Renault Zoe, tutte ben ancorate alle recenti ricerche dei costruttori di auto elettriche. Oltreoceano, mentre si attendono novità da altre casa automobilistiche di prestigio internazionale nella seconda metà del 2014, per adesso senza progetti conquista diretti in altre direzioni, l’ambito commerciale della Cadillac ELR e della Fiat 500 e, accomunate da alcune caratteristiche relative a consumi e funzionalità delle componenti a bordo ma assai differente a livello di target, essendo rivolte la prima ad una fascia di clientela molto elevata e la seconda ad un pubblico meno ristretto.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017