Excite

Una Cadillac very vintage l'auto dei Ghostbuster

Who ya gonna call? Ghostbusters! Non solo un interrogativo costante, ma anche il refrain del tema musicale del film. Staimo parlando di Ghostbuster, un film del 1984 diretto da Ivan Reitman e interpretato da un gruppo di attori provenienti dalla popolare trasmissione televisiva Saturday Night Live. Arrivavano sempre di corsa questi acchiappafantasmi: merito della loro eccentrica e rapidissima auto. Tra i Ghostbuster impossibile dimenticare Dan Aykroyd e Bill Murray.

"Mai incrociare i flussi"

L'incipit è questo, mai incrociare i flussi. Proprio così ammoniva in una fase calda del film uno dei quattro acchiappafantasmi. La Ecto 1 era l'automobile utilizzata dai nostri eroi come veicolo d'emergenza. Conosciuta anche come Ectomobile, per la canzone della colonna sonora Cleanin' up the town dei Bus Boys dove viene soprannominata in questa maniera. Il modello è una Cadillac Ambulance Miller-Meteor limo-style Endloader Combination del 1959, versione prodotta dalla Miller-Meteor di Piqua, Ohio, che aveva la licenza per modificare i veicoli Cadillac nelle versioni ambulanza, carro funebre e limousine. In questo caso, si tratterebbe di una versione custom della Futura combination limousine-ambulance, che prevedeva l'utilizzo della piattaforma e lo chassis delle ambulanze, insieme con alcuni elementi delle limousine come le portiere posteriori e le superfici vetrate. Difatti, negli Stati Uniti, questa particolare combinazione era usata dai Pronto Soccorsi come ambulanza.

Per i Ghostbusters, l'auto si presenta bianca con ali rosse, logo del fantasma barrato sulle portiere anteriori, lampeggianti blu e varie apparecchiature sperimentali sul tetto. Monta anche una sirena con un suono distinto, che si differenzia da quelli della polizia o delle ambulanze. Per il film, l'auto dei Ghostbuster fu modificata appositamente da Steven Dane, accreditato nei titoli di coda come hardware consultant. L'idea originale del veicolo, ad ogni modo, venne da Dan Aykroyd, che la descrisse dettagliatamente nelle prime stesure del copione.

Lo sapevate...?

Curiosità mica da ridere. Una Cadillac SS del 1959 è stata messa all'incanto dalla Historics At Brooklands a Weybridge, nel Surrey, nel settembre 2011. Da Hollywood. La base d'asta fù 75.000 euro. A rendere così prezioso questo veicolo era la sua somiglianza con la Ectomobile del film Ghostbusters. Dopo averla ritrovata qualche anno fa in un chiesa del Maryland, Chris Reynolds, di professione carrozziere, decise di restaurarla. Una volta completata l'opera, Reynolds ha pensato bene di renderla praticamente identica all'esemplare protagonista del famoso film del 1984. Tutto questo, senza dimenticare che una Cadillac del 1959 (uno dei tre esemplari ufficiali dell'automobile utilizzata sul set) è stato messo all'asta su eBay, al "ragionevole" prezzo di 40.000 dollari.

Altra chicca: il garage al piano terra, dove viene posteggiata l'auto dei Ghostbusters, compare come set anche in alcune scene dei film The Mask e Hitch. Jim Carrey e Will Smith, anche loro fan dei Ghostbuster? Chissà.

Dal film al cartone e viceversa

Sia nel 1° che nel 2° episodio della serie, l'auto dei Ghostbuster non viene mai nominata come Ecto 1 o Ectomobile. Solo nel cartone "The Real Ghostbusters" viene riconosciuta come Ecto 1, e nella canzone dei Bus Boys "Cleanin' up the town" (inclusa nella colonna sonora) vi è un piccolo pezzo in cui dice "So they ravved up the Ectomobile". Nelle pellicole, la macchina non viene neanche inserita in nessun discorso o battuta, fatta eccezione quando viene presentata, non casualmente, da Ray Stantz/Dan Aykroyd che è un noto appassionato di auto. Al contrario, nel cartone animato, la macchina ricalca un ruolo di rilievo, essendo sempre presente e venendo definita da Ray come "Una di famiglia".

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017