Excite

Nuova generazione auto: ecco le ibride a metano

Quando dobbiamo acquistare un'auto diamo un peso alla tipologia della vettura, intesa come dimensioni, ma molto importante risulta anche il fattore alimentazione: benzina, diesel, GPL, auto elettriche o unicamente ibride (a metano, magari).

Uno studio di ricerca svizzero, a tale proposito, ha stabilito che il miglior tipo di veicolo per uso cittadino è quello ibrido. L'intento è stato, in questa sede, quello di comprendere meglio gli effetti delle auto ibride e a gas sull'emissionedi Co2 nell'atmosfera. I risultati sono stati ovviamente buoni anche per le auto alimentate a gas, molto meno inquinanti delle rivali a benzina, ma più adatte ad una tipologia d'uso che non è quella cittadina.

Le auto ibride sono agevolate nel traffico cittadino a causa delle continue frenate e ripartenze, che aiutano a recuperare l'energia della frenata per ricaricare le batterie del motore elettrico, rendendolo più efficiente.

Auto ibride a metano, dicevamo. In Italia trasformare, ad esempio, una Toyota Prius a metano, oltre che caldamente sconsigliato dalla casa, fa decadere la garanzia originale. Risulta, tuttavia, interessante l'idea di alimentare a gas naturale un'auto che già consuma molto poco, con ricadute positive, oltre che sull'ambiente, anche sull'autonomia d'uso.

Finora eravamo abituati all'ibrido classico: benzina + elettrico. Al massimo, diesel + elettrico. Dopo anni di ricerca e sviluppo, Opel ha presentato un veicolo ibrido a metano basato sull'Astra Station Wagon e dotato un piccolo motore turbo a metano combinato con un motore elettrico. Di base, il tre cilindri 1000 cc con un turbo compressore: 97 Cv totali. Il motore elettrico da 35 kW (48 Cv) è stato fornito da Bosch. L'accoppiamento tra il motore a benzina e quello elettrico riesce a condurre in porto un unico risultato: quello di ottimizzare la gestione energetica e quindi di ridurre i consumi. Meno di 90 g/km di Co2. Come volevasi dimostrare.

  • Fonte:
  • autoblog.it

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017