Excite

Auto nuove: male Fiat

I dati che arrivano da Fiat nel comparto vendita auto nuove non sono rassicuranti, anche se in linea con l’andamento dei mercati anche di altri Paesi europei, dove il segmento delle auto nuove sta attraversando un nuovo periodo di difficoltà. La casa torinese ha immatricolato nel mese di maggio un totale di 88.900 auto nuove nell'area UE27, rispetto alle 114.937 registrate a maggio 2009, una contrazione netta rispetto all’anno precedente.

Le vendite di auto nuove Fiat diminuiscono anche a maggio quindi, dopo il -27% fatto registrare al aprile 2010 rispetto ai dati dell’anno precedente. La quota di mercato di Fiat si blocca al 7,9%, contro il 9.2% di maggio 2009. 86.813 auto nuove immatricolate da Fiat in Europa occidentale, ben il 22% in meno rispetto allo stesso mese del 2009, passando da 111.475 nuove vetture a 86.813.

Il mercato delle auto nuove non sembra andare meglio nemmeno a livello europeo: maggio si è concluso con una contrazione complessiva pari al -9,3%: 1.129.508 nuove immatricolazioni contro le 1.245.656 fatte registrare nell’anno precedente, secondo le ricerche di mercato svolte da Acea, l'Associazione dei costruttori europei. Nonostante un maggio negativo, il parziale resta con il segno + in questa prima parte dell’anno: vendite di auto nuove al +2.3%, ma contrazioni preoccupanti in Grecia , -54,1%, Germania, -35,1%, Italia, dove si registra un calo del -13,8% e Francia, -11,5%.

(Foto © assets.fish4.co.uk)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017