Excite

Auto nuove, vendite -8.7% in Europa

Secondo le ultime indagini di mercato, il numero di immatricolazioni di auto nuove in Europa, nell’area Ue27 più le nazioni aderenti all'area europea di libero scambio Efta, è in forte contrazione: a maggio si registra un calo del -8.7% rispetto alle vendite di auto nuove fatte segnare nello stesso periodo dello scorso anno.

Secondo i risultati dello studio di settore resi noti da Acea, nella sola area Ue27 la contrazione delle vendite è stata addirittura maggiore: -9,3%, a 1.129.508 unità. I parziali di questa prima parte dell’anno rimangono comunque lievemente positivi, con il segno +: +2,3% a 6.111.021 unità rispetto al 2009 per quanto riguarda la fascia Ue27 e nazioni aderenti all'area europea di libero scambio Efta, mentre nella sola area Ue27, il parziale di questi primi mesi del 2010 si attesta al +1,9%.

Nel mese di maggio la contrazione delle vendite di auto nuove è nettamente visibile in Germania, -35,1%, in Italia con -13,8%, e in Francia, -11.5%, oltre al brusco calo registrato in Grecia, alle pèrese con una situazione economica generale molto delicata, -54%, Romania con una contrazione del -24,6% e Ungheria, -24,9%. Positivo, invece, il mercato in Spagna +44,6%, e nel Regno Unito, dove i risultati delle vendite di maggio sono saliti del +15.6%. Tra i marchi, Renault fa segnare nel mese di maggio un saldo nettamente positivo: +5,9% di vetture vendute rispetto a maggio 2009, e quota di mercato che sale così al 10,5%.

(foto © tsba.ie)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017