Excite

Auto senza pilota, Google e Ford a un passo dall'accordo: primi modelli sul mercato dal 2020?

  • Twitter @gibrus

Potrebbero entrare in commercio entro il 2020 le iper-tecnologiche vetture senza pilota che Google realizzerà in collaborazione con Ford grazie all’accordo di partnership tra il gigante del web e uno dei colossi storici dell’industria dell’auto americana.

Salone di Tokyo 2015, auto del futuro e city car "mini" in vetrina

La notizia circola da ieri in rete e ne riferiscono siti specializzati del mondo a quattro ruote ("Automotive news" ma anche la sezione motori di Yahoo), con tanto di dettagli sugli estremi dell’intesa che potrebbe abbattere i tempi per la produzione dell’avveniristico veicolo ad alimentazione elettrica ideato da Mountain View e pronto a conquistare la scena mondiale nei prossimi anni.

Passo preliminare all’avvio del progetto, la creazione di una joint venture patrocinata da Google e Ford che sarebbe pronta a muovere i suoi primi passi tra qualche mese: il Ces del 5 gennaio 2016 a Las Vegas l’occasione giusta per dare l’annuncio dell’accordo secondo le fonti del web più aggiornate sui movimenti in corso.

(Ford e Google vicine all'accordo per la produzione di veicoli senza pilota entro il 2020)

Sulla scia dei 53 prototipi attualmente in circolazione per la fase di collaudo nelle strade della California e in Texas, l’azienda di Mountain View porterà a compimento un lavoro lungo e impegnativo coronando il sogno di un’auto senza pilota ad elevato tasso di innovazione da lanciare sul mercato entro cinque o sei anni col determinante contributo del gruppo industriale di Detroit.

Know how dell’ingegneria applicata ai motori e ricerca informatica si incontreranno dando vita ad un prodotto d’eccellenza disegnato dai “cervelloni” della Silicon Valley come alternativa del futuro alle tradizionali auto ad alta tecnologia destinate prima o poi a cedere il passo a robot su quattro ruote.

Nonostante le voci insistenti che darebbero per certo l’accordo, Ford ha mantenuto il massimo riserbo sulla trattativa con una presa di posizione ufficiale contro le speculazioni rimbalzate negli ultimi giorni per le quali resta ancora valido il “no comment” dei vertici di Detroit.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019