Excite

Le migliori auto usate: Citroen C4 Picasso

Certo che ne ha percorsa di strada la Citroen C4 Picasso da quando, nel 2004, fu lanciata per sostituire la Xsara. Ora, invece, è, senza ombra di dubbio, uno degli incontrastati punti di riferimento del mercato della rinomata casa francese; un autentico passo avanti nell’avanguardia. Andiamo ad analizzare con attenzione caratteristiche e costi delle auto usate Citroen C4 Picasso:

La storia

La C4 nacque come impegno della Citroen per la realizzazione di un progetto che catturasse il pubblico del Salone di Ginevra del 2004. Il risultato fu sorprendente. Il design unico della Citroen C4 Sport, nata con la carrozzeria coupè, rimase nell’immaginario a lungo, soprattutto per quell’incredibile binomio di sportività ed eleganza. L’auto definitiva, invece, fu presentata al salone di Parigi come Berlina a due volumi e 5 porte.

Specifiche tecniche Citroen C4 Picasso

Le caratteristiche tecniche della Citroen C4 Picasso, nonostante i suoi numerosi modelli, partono tutti dallo stato di Monovolume, la potenza è di 80 kW (109 CV), i colori sono altamente personalizzabili e, solitamente, metallizzati, il climatizzatore è automatico, gli interni sono in stoffa, il numero di porte è 4/5, dispone di airbag laterali e airbag anteriori, la chiusura è centralizzata, l’alzacristalli è di tipo elettrico, l’antifurto è l’affidabilissimo “Immobilizer”, dotata di servosterzo, ABS, ESP e filtro antiparticolato.

Costi

I costi di questa vettura, ovviamente, sono commisurati alla notevole qualità che la caratterizza. Infatti, anche visionando con cura l’intero mercato della seconda mano, sarà veramente difficile riuscire a trovare un'auto in buono stato a un costo inferiore agli 11.000 euro.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017