Excite

Auto usate? Ducato a metano è meglio

Fiat sempre più al risparmio, nel senso buono. E' sempre conveniente girare su una vettura che permetta di percorrere grandi spostamenti, quando comodità e spazio fanno rima con praticità e dove tutto questo risulta essere funzionale alle auto usate: Ducato a metano è, in questo senso, un'ottima soluzione.

In questa gamma della casa torinese, troviamo il Ducato giocare nella stessa squadra di grossi calibri quali: Panda Van 1.2, Punto Van 1.2, Multipla Van 1.6, Doblò Cargo 1.6 e Doblò Cargo Maxi 1.6. Tra le auto usate, il ducato a metano è Natural Power, adotta un propulsore da 3 litri che, così, arriva a sviluppare una potenza massima di 136 Cv da 2750 a 3500 giri/min ed una coppia massima di 350 Nm a 1.500 giri/min. Così alimentato, il veicolo raggiunge una velocità massima di 155 km/h, accelera da 0 a 100 km/h in 13,9 secondi e ha una ripresa da 60 a 100 km/h (in 5a marcia) di 10,1 secondi. Cosa importante: assicura consumi contenuti (8,8 kg di metano ogni 100 km nel ciclo combinato) e ridotte emissioni di CO2 (239 g/km).

I prezzi possono, naturalmente, variare: dipende ovviamente dal chilometraggio, dall'anno di immatricolazione e dal modo in cui il veicolo è stato tenuto. Potremmo certamente trovare offerte dai 2.500 ai 25.000 euro, a seconda che si tratti degli anni '90, piuttosto che il 2010. Quel che importa è che, tra le auto usate, il Ducato a metano garantisce una buona affidabilità, ottime prestazioni e consumi piuttosto ridotti.

Il propulsore sviluppato e realizzato da Fiat per il funzionamento a metano (adottando numerosi componenti specifici per assicurarela massima efficienza) garantisce prestazioni paragonabili a quelle di un propulsore diesel. Il veicolo è configurato per funzionare normalmente a gas naturale. L'alimentazione a benzina interviene automaticamente solo quando il metano si sta esaurendo: il serbatoio della benzina di 15 litri assicura, in modalità recovery, oltre 100 km di autonomia per raggiungere il più vicino distributore di metano.

Perché spesso è questo l'obiettivo dei compratori di auto usate? Il Ducato a metano piace ai lavoratori autonomi come artigiani, commercianti, agricoltori, ma è molto apprezzato anche dalle grandi aziende e dai clienti speciali come enti locali, forze dell'ordine, pubbliche amministrazioni, aziende sanitarie.

Dopo tanti anni, certamente premiato lo sforzo aziendale della casa torinese: puntare verso metano e GPL per ridurre l'impatto ambientale della propria gamma di veicoli, garantendo allo stesso tempo un basso costo di esercizio, oltre alla possibilità di viaggiare in tutte quelle zone urbane soggette a limitazioni del traffico.

 (photo © autoblog.it)

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017