Excite

Sotto gli asinelli auto usate a Gpl: Bologna è green

Gpl e metano: carburanti alternativi, necessari, indispensabili. L'Emilia non si tira indietro, tantomeno il suo capoluogo. Tante sono le auto (usate) a Gpl su Bologna, una zona dove risulta essere sempre più forte l'offerta di questo tipo di vetture.

Cosa succederebbe se d'un tratto scomparissero benzina e gasolio? Più o meno questo è già successo, almeno nei pensieri e nelle tasche degli italiani: per fortuna, anche le vetture più comuni possono essere convertite all'alimentazione Gpl. Un vero e proprio business per alcune officine specializzate.

Prendiamo una Fiat Panda 1.2 del 2009 (colore nero, Km 29.000, ABS, airbag, climatizzatore, alzacristalli elettrici e servosterzo) a 8.500 Euro; oppure, una Chevrolet Matiz azzurra fuori e grigio scuro all'interno, 60.000 Km, immatricolata nel 2006. Propulsore di tutto rispetto (38 Kw, 796 cc), per un prezzo che non spaventa: 5.500 Euro.

Bologna ha un centro molto raccolto e altrettanto popoloso, il traffico urbano è, dopotutto, abbastanza contenuto, ma la presenza di vetture in grado di rispettare l'ambiente non può che essere un vantaggio per tutti. Questo, anche perchè il consumo di Gpl risulterà inferiore rispetto a quello dei veicoli comuni: sono auto con un prezzo di acquisto paragonabile a quello di un diesel. E, visti i costi del gasolio, la cosa non può che rallegrare chi decide di cambiare rotta e procedere verso il Gpl.

Altre occasioni presenti all'ombra della torre degli asinelli: Alfa-Romeo 147 Berlina, anno 2005, Km 130.000, a 6.000 Euro; poi, Bmw X5, anno 2000, Km 167.000, a 11.500 Euro; ancora, Citroen C3 Picasso, anno 2004, Km 0, a 5.500 Euro; infine, una Daihatsu Cuore, immatricolata 5 anni fa e con 57.000 Km sulle spalle: 5.600 Euro, il prezzo. Al Cuore non si comanda, vero?

  • Fonte:
  • autoblog.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019