Excite

Orientarsi tra le auto usate? Fortuna che c'è il listino Eurotax

  • Foto:
  • autoblog.it

Non bisogna essere troppo svegli per capire e comprendere la convenienza delle auto usate: il listino Eurotax è certamente un ottimo strumento che aiuta i potenziali compratori (e venditori) ad orientarsi nel mercato dei motori.

Gli operatori del settore, siano commercianti, concessionari o rivenditori hanno a disposizione questa "bibbia": due libricini, uno azzurro per rientrare le auto e uno giallo per rivenderle con il giusto margine. Sono riservati agli operatori del settore: un elenco dettagliato di tutti i modelli, le caratteristiche principali, le versioni limitate ed il prezzo del nuovo.

Per essere ancora più chiari, diremo che: l'Eurotax giallo è il valore che viene attribuito alle autovetture pronte per la vendita da rivenditori; l'Eurotax blu è il valore che viene attribuito alle autovetture quando devono essere vendute ad un rivenditore. Anche le società di assicurazione utilizzano le due guide come riferimento per le auto usate.

Ma facciamo un paio di esempi: un'Audi 2.5 V6 TDI 180cv (prezzo di listino 39.800 Euro), immatricolata giugno 2003, vale oggi circa 5.800 Euro. Invece, una Ford fiesta 1.6 TDCI COLLECTION del 2005 può valere tra i 3.900 e i 4.200 Euro.

La differenza tra listino giallo e listino blu non è da poco: portando la nostra auto dal concessionario, dandogli mandato a venderla, il commerciante la valuterà, al di là delle condizioni generali dell’auto, sulla base della stima riferita all'Eurotax blu, mentre, al momento di rivenderla (ripetiamo), indipendentemente dalle spese che avrà dovuto apportare per ripristinare al meglio la vettura, si baserà sulla quotazioni relative al listino giallo. Due colori, impossibile fare confusione.

 

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018