Excite

Auto usate: vendite in aumento del 6% a gennaio

  • Getty Images

Torna il sorriso al mercato dell'auto in Italia, che dopo mesi in picchiata, torna a vedere il segno positivo. Le auto nuove continuano a crollare, con il -18% del mese di gennaio, ma il mercato dell'usato rialza la testa.

Mercato auto: calo del 18%, a gennaio 2013 male il nuovo, risale l'usato

Nel primo mese del 2013 il mercato dell’usato lordo (dunque incluse anche le minivolture, cioè le permute che i commercianti vendono ai clienti finali) ha fatto segnare un +6%. A gennaio, secondo i dati rivelati dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sono state scambiate 370.141 vetture, contro le 349.222 dello stesso periodo del 2012.

Dunque la crisi frena il mercato dell'auto e, se proprio l'acquisto di una vettura è indispensabile, meglio puntare su un mezzo usato e più a buon prezzo. Un trend che le case automobilistiche avevano già messo in evidenza e i numeri di gennaio 2013 confermano.

La Citroen, ad esempio, con 14.846 vetture scambiate, ha guadagnato ben il 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La Lancia, nonostante il declino del marchio, marcia bene con l'usato: 21.393 modelli venduti a gennaio un +16% rispetto a gennaio del 2012. Se la cava bene anche la Nissan con 7.353 modelli scambiati a gennaio e una crescita del 14% rispetto allo stesso periodo del 2012.

La situazione rimane positiva anche se si guardano i dati sono riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica dell’Automobile Club d’Italia sui dati del PRA. I passaggi di proprietà, senza le minivolture a gennaio hanno fatto registrare + 9,1%. Per ogni 100 auto nuove, dunque, nel mese appena trascorso ne sono state vendute 203 usate.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017