Excite

Noi, la batteria e l'Honda Hornet

I prezzi possono variare: certo è che, come al solito, chi più spende, meno spende. Dipende dalla marca, dipende dai modelli: nonostante tutto, qualcuno mostra perplessità. Si parla qui della batteria della Honda Hornet.

Una moto, la Hornet (o CB 600F), da sempre contraddistinta dal faro tondo, dallo scarico singolo alto sul lato destro (che rasentava l'alloggiamento del passeggero), da un motore completamente a vista e, infine, dal caratteristico maniglione posteriore.

Prendiamo, ad esempio, una batteria YTX7L-BS Hornet CBF SH Pantheon PS: alta qualità, si distingue per le ottime prestazioni e la durata nel tempo. 53 Euro la spesa. Oppure, per un costo ben superiore (circa 150 Euro) il modello YTZ10S Yuasa per CBR 600, 900, 1000 RR Hornet CBF CB. Batteria al gel, precaricata a bassissima autoscarica, senza manutenzione, pronta al montaggio. Per questo modello di moto in particolare è la stessa montata dalla Honda.

Le batterie Yuasa sono tra le migliori batterie disponibili in commercio. Differenziamo le batterie all'acido da quelle al gel. Queste ultime non hanno bisogno di manutenzione, possono stare inclinate e non hanno perdite di acido.

Molto importante è la cura della batteria: esperti consigliano a chi avesse una Hornet (o comunque una Honda) di far controllare sempre regolatore e statore, parti che spesso sono soggette all'usura molto più di altre nel corso del tempo. Un piccolo controllo può prevenire parecchi problemi, anche perchè queste sono parti facilissime da smontare e quindi da controllare.

Tornando al discorso legato ai prezzi (sempre a proposito della batteria per Honda Hornet) purtroppo i modelli originali costano tanto: a volte si possono reperire prodotti alternativi, di buona qualità e con prezzo inferiore.

Ma dove si trova e come si smonta la batteria per l'Honda Hornet? Solitamente le batterie sono situate sotto la sella, a volte però sono nascoste da plastiche. Lo smontaggio è molto semplice: basta togliere l'elastico che tiene ferma la batteria e poi rimuovere i morsetti positivo e negativo. Infine, sfilarla. Semplice, no?

  • Fonte:
  • motoblog.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017