Bentley il SUV sarà anche ibrido e diesel

  • Autoblog.it

La casa automobilistica britannica Bentley ha annunciato l'arrivo in futuro di un SUV di lusso di grandi dimensioni, che il management dell'azienda ha deciso di produrre per aumentare il proprio volume di vendita annuale: il crossover dovrebbe arrivare tra oltre due anni e potrebbe condividere parte della meccanica con Porsche Cayenne, Volkswagen Touareg ed Audi A7 (ognuno dei tre brand citati fa parte del Gruppo Volkswagen, come Bentley). La notizia potrebbe spaventare i più affezionati a quest'azienda, che ha costruito la sua fama con berline di grandi dimensioni o vetture sportive: un fuoristrada non si addice a nessuna di queste due ultime definizioni.

Tuttavia, per riuscire ad allargare il bacino d'utenza e per riuscire a trovare nuovi clienti serve un modello molto commerciale, cioè che oggi abbia grande successo sul mercato: un SUV è la soluzione giusta al momento giusto. Per rendere il nuovo crossover di lusso di Bentley adatto ad ottenere grande successo, la casa automobilistica ha deciso di equipaggiarlo con una meccanica ibrida e con un motore diesel. Nel primo caso, il SUV sarà spinto da un motore elettrico accoppiato ad un motore benzina, mentre nel secondo caso sarà il 6.0 litri V12 TDI di Audi Q7 a spingere i quattro pneumatici del modello inglese: in entrambe le situazioni, i tecnici dell'azienda assicurano potenza simile ai grandi motori benzina della tradizione Bentley.

Il SUV non è l'unica mossa per allargare il consenso di Bentley e per incrementare i profitti: l'azienda ha infatti costruito un nuovo motore benzina compatto con Audi (un 4.0 litri V8 benzina con sistema di sovralimentazione), che abbasserà consumi ed emissioni delle vetture sul quale sarà installato e che permetterà di soddisfare nuovi acquirenti.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2014