Excite

Benzina prezzi Roma, punte minime e massime delle principali compagnie

La tanto agognata riduzione dei prezzi dei carburanti dovrebbe fare sentire i suoi effetti nel corso del mese di aprile, secondo quanto comunicato dagli addetti ai lavori e prima ancora dai soggetti che regolano il settore.

    Il Messaggero

Roma, il quadro dei prezzi della benzina su tutto il territorio

A fronte di un costo medio che a livello nazionale è di 1,793 euro un litro di benzina a Roma oscilla tra i 1,602 alla Tamoil ai 1,661 della Esso, passando per fasce intermedie costituite dai distributori indipendenti attestati al momento in un intervallo che va da 1,627 a 1,659 a seconda della collocazione degli esercizi. Su livelli piuttosto bassi si mantengono alcune pompe di rifornimento targate Q8, in due casi ferme alla soglia dell’1,604 e con punte del 1,648/1,655 nella variante Q8Easy, diffusa in diversi punti del territorio romano.

Benzina, le medie dei prezzi a Roma: Eni, Esso, Tamoil, Q8

Si segnalano anche le buone medie della IP, rientrante nel range medio del 1,634 arrivando però fino al tetto massimo del 1,659 e quindi a ridosso della vetta raggiunta dalla Esso in diverse zone della Capitale. Interessanti sono le curve dei prezzi della distribuzione Eni, con ribassi consistenti che hanno permesso di fermare i prezzi alla soglia del 1,629 ma soltanto in determinate aree, mentre altrove il costo della benzina si amplia toccando la cifra di 1,660 e passando per fasce di medio livello a 1,653 e 1,658 euro.

Roma, le variazioni del prezzo della benzina: servito e self

Tenendo conto dei trend del prezzo della benzina, del gasolio e del Gpl, chi per lavoro o per qualsiasi altro motivo si trova a dover fare il pieno di carburante in vista di lunghi spostamenti può usufruire delle offerte dei diversi gestori, servito o self, risparmiando cifre spesso considerevoli specialmente se il distributore da raggiungere non è situato troppo lontano o al di fuori del percorso previsto.

Prezzi benzina, punte minime e massime a Roma

Nonostante il progressivo aumento delle accise sui carburanti degli ultimi anni, l’auspicato contenimento dei prezzi sembra trovare conferma negli ultimi dati forniti dagli operatori ed anche nella quotidiana esperienza di migliaia di automobilisti, in questo caso di Roma e provincia. Sarà davvero per la vasta platea dei consumatori italiani un 2014 all’insegna dei ribassi delle tariffe ma soprattutto del costo di energia elettrica, gas, e benzina?

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017