Excite

BMW, news sulla citycar i3

Quando mancano ancora due anni al debutto della nuova BMW i3, che arriverà all'interno del listino nel 2013, trapelano alcuni interessanti informazioni in merito alla nuova utilitaria compatta ed elettrica della casa automobilistica di Monaco di Baviera. Lei sarà una delle prime vetture a far parte del sub-brand “i”, che l'azienda dell'Elica ha creato da poco tempo per raccogliere un'ampia gamma di veicoli elettrici o ibridi, prodotti proprio a partire dal 2013 (della stessa famiglia anche la supercar BMW i8).

La nuova BMW i3 (chiamata, in passato, BMW Megacity Vehicle), che sarà dotata di una carrozzeria molto stretta e corta, sarà equipaggiata con un nuovo telaio, denominato LifeDrive Architecture, caratterizzato da una parte centrale in materiale plastico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP) e da alcune più piccole strutture frontali e posteriori in alluminio. La nuova i3 sfrutterà ampiamente la fibra di carbonio (per rimanere leggera e, contemporaneamente, rigida) e sarà dotata di un motore elettrico – installato nella parte posteriore del pianale – in grado di portare l'utilitaria compatta a circa 160 chilometri orari di velocità massima, grazie ad una potenza che dovrebbe essere pari a 150 cavalli. Il pacchetto di batterie, alloggiato sul pavimento della nuova citycar BMW i3, permetterà di percorrere circa 257 chilometri con una carica di energia elettrica.

La nuova BMW i3 sarà assemblata a Lipsia, nello stabilimento del Gruppo BMW, ad un regime di circa 40mila vetture ogni anno: dicono che l'utilitaria, seppure di dimensioni molto contenute, costerà circa 40.000 euro in Europa, a causa della raffinatezza della tecnologia di cui viene dotata.

Foto: autoblog.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019