Excite

BMW, tre vetture a trazione anteriore

  • Foto:
  • Autoblog.it

Le indiscrezioni ce l'avevano anticipato ed oggi, con queste nuove chiacchiere, quasi ce lo confermano: la casa automobilistica BMW ha seriamente intenzione di produrre una famiglia di veicoli compatti dotati di trazione anteriore (una vera e propria novità per un'azienda che ha fatto, nel tempo, della trazione posteriore un marchio di fabbrica) e concepiti sul pianale indicata dalla sigla UKL1 (una piattaforma di nuovissima generazione, che sarà alla base anche della nuova MINI e dei suoi derivati).

Tre sono i modelli che secondo la voce di alcune ore fa la casa automobilistica di Monaco di Baviera sta mettendo a punto in Germania. La prima vettura a trazione anteriore ad entrare nel listino sarà, nel 2013, una monovolume compatta di segmento B/C, che farà concorrenza diretta alla nuova generazione di Mercedes Classe A e alla nuova Volkswagen Golf Plus e che sarà dotata anche di quattro ruote motrici (a scelta dell'acquirente con sovrapprezzo). La nuova MPV di BMW nascerà parallelamente ad una piccola monovolume MINI.

Successivamente, nel corso degli anni, saranno confezionate anche una station wagon compatta a trazione anteriore ed una piccola citycar a trazione anteriore. Nel primo caso si tratterà della versione bavarese di MINI Clubman (la giardinetta secondo MINI), dotata però di uno schema di portiere molto più classico di quello dell'attuale generazione della vettura. Nel secondo caso, invece, pare che BMW stia mettendo a punto un'utilitaria dalle dimensioni davvero ridotte, nata sulla base del progetto della concept car MINI Rocketman.

Ma voi cosa ne pensate di questo cambiamento meccanico di BMW?

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017