Excite

BMW Z2, a trazione integrale o a trazione anteriore?

  • Foto:
  • Autoblog.it

La casa automobilistica tedesca BMW produrrà una nuova vettura sportiva, coniugata in versione coupé ed in versione roadster, che si chiamerà Z2: ne avevamo già parlato, alcune settimane fa. E allora? Oggi vogliamo portare alla luce le prime probabili caratteristiche meccaniche di questo modello che – molto probabilmente – affiancherà BMW Z4 a partire dall'anno 2014.

La nuova BMW Z2, infatti, potrebbe essere dotata di quattro ruote motrici, come invece non accade nel caso della roadster con tetto in metallo (Z4) che già abbiamo citato: il sistema adottato dalla casa automobilistica potrebbe essere dunque l'ormai classico xDrive, sfruttato da tutta la gamma dell'azienda, e – secondo le indiscrezioni – verrebbe installato sulla piattaforma di BMW Serie 1, cioè la stessa della nuova BMW Serie 3 (che sarà presentata durante uno dei prossimi mesi): non è chiaro se le quattro ruote motrici, per BMW Z2, saranno offerte soltanto su richiesta del cliente o se, al contrario, faranno parte della dotazione standard del modello sportivo, roadster e coupé.

Ma c'è anche una corrente minore, tra le varie chiacchiere, che sostiene una tesi differente: la nuova BMW Z2, a differenza di BMW Z4, sarà trainata dal solo assale anteriore (non è notizia nuova che la casa automobilistica voglia dare vita ad una famiglia di inediti modelli a trazione anteriore, durante gli anni a venire). Nel caso, per la vettura potrebbe essere utilizzato il pianale UKL1, che sarà base anche della terza generazione di MINI.

A dispetto delle dimensioni, annunciate compatte, la nuova BMW Z2 sarà contraddistinta da motorizzazioni potenti, molto probabilmente solo sovralimentate.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017