Excite

Bugatti produrrà ancora la vettura più veloce al mondo

  • Autoblog.it

La casa automobilistica francese Bugatti ha annunciato solennemente e pubblicamente che continuerà a produrre la vettura da strada più veloce al mondo, come fa già oggi (il modello in questione è, ovviamente, Bugatti Veyron Super Sport, che grazie ai 1.200 cavalli prodotti dal motore 8.0 litri benzina W16 riesce a toccare i 431 chilometri orari di velocità massima). A dirlo non è un manager qualsiasi dell'azienda del Gruppo Volkswagen, bensì Wolfgang Durheimer, Amministratore Delegato della società.

Durheimer, alla guida da pochi mesi della società fondata da Ettore Bugatti, ha ammesso che costruire e proporre l'automobile più veloce di tutto il pianeta (tra quelle vendute sul mercato comune, s'intende) è assolutamente vitale per l'azienda Bugatti, per l'immagine di questa società radicata negli anni, anche con Veyron (ma non solo), e sicuramente frutto di grandi prestazioni. Riuscire a mantenere questo record di velocità (magari migliorandolo di qualche chilometro orario) senza dubbio darebbe grande lustro alla casa automobilistica e la innalzerebbe al di sopra di molti altri costruttori di veicoli sportivi, a livello internazionale.

Secondo Wolfgang Durheimer, infatti, fa parte della natura umana il cercare di andare più veloci di un altro (lo facciamo in ogni campo: da sempre vogliamo essere migliori del nostro vicino, a partire dai polpacci delle nostre gambe per arrivare a qualche altro punto del nostro corpo poco più sopra): Bugatti è solo l'emblema di questa competizione naturale su quattro ruote.

Ma all'orizzonte molti altri pretendenti guardano con bramosia al record di velocità: SSC, con la nuova Tuatara (che, per la cronaca, viene dotata di 1365 cavalli) e Koenigsegg, con la nuova Agera R. E quanti altri ne arriveranno: Bugatti avvisata, Bugatti salvata?

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017