Excite

Bugatti Veyron, costruito l'ultimo esemplare

  • Foto:
  • Autoblog.it

Torniamo a parlare della casa automobilistica Bugatti, pochi giorni dopo averla menzionata per l'ultima volta: in questo caso, il protagonista della nostra notizia non è un nuovo modello, bensì la supercar Veyron: l'azienda del Gruppo Volkswagen ha ultimato la produzione della vettura, facendo diventare di colpo solo storia la sportiva di Molsheim.

Foto: la presentazione della Bugatti Veyron Grand Sport L'Or Blanc

Guarda il video

La casa automobilistica francese, per essere più precisi, ha finito di costruire l'ultimo esemplare venduto ed ha così raggiunto la quota limite, che non può essere superata. Mi spiego: all'inizio della carriera automobilistica della sportiva Bugatti Veyron, la casa costruttrice dichiarò che ne sarebbero stati realizzati soltanto trecento esemplari: pochi giorni fa, la linea di montaggio in Alsazia ha confezionato l'ultima unità, la trecentesima. Ma non disperate: per Veyron la storia non è finita. Perché? Innanzitutto per il fatto che la produzione si è fermata soltanto per quanto riguarda la versione 16.4, cioè la declinazione coupé: fino al raggiungimento delle centocinquanta unità previste, la casa automobilistica continuerà dunque ad assemblare e vendere Bugatti Veyron Grand Sport, cioè la declinazione targa con tetto in policarbonato completamente rimovibile. Ma soprattutto anche perché l'azienda del Gruppo Volkswagen è già al lavoro sulla seconda generazione del modello, che dovrebbe arrivare in listino tra due anni approssimativamente.

Bugatti Veyron 16.4, prodotta dal 2005, è stata equipaggiata con un motore 8,0 litri benzina W16 da 1.001 cavalli e 1.250 Nm di coppia massima: una supercar davvero molto esclusiva, che non sarà dimenticata. Anche per il fatto che, per averla, ogni cliente ha sborsato una somma di denaro uguale o superiore ad un milione di euro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021