Excite

Car2go, come funziona il servizio di noleggio "one way" a Roma e Milano

Nato per consentire a turisti e comuni cittadini sprovvisti di auto spostamenti in città con un costo ridotto e condizioni ideali sia a livello di comfort che di funzionalità del veicolo alle esigenze del conducente. Sono le Smart le vetture al momento privilegiate per questo tipo di servizio, in atto sia a Roma che a Milano con ottimi riscontri da parte di chiunque abbia finora avuto modo di usufruirne. Diverse le opzioni a disposizione del cliente, che può ricercare il mezzo più vicino, prenotarlo e poi usarlo servendosi del proprio smartphone, sul quale vi sia installato un sistema operativo Android o iOS.

    Car2go.com

Car2go, ecco come funziona il servizio in Italia

Una volta effettuata la registrazione al sito car2go.com/it, localizzata la macchina meno distante ed effettuato il pagamento nelle modalità indicate (addebito su conto corrente o carta prepagata, anche PayPal), è richiesto soltanto qualche minuto per la compilazione di un breve questionario relativo alle condizioni dell’automobile prima di accendere il motore e partire. Tra i non pochi aspetti che rendono tale scelta particolarmente vantaggiosa, soprattutto per chi detesta i problemi di parcheggio e gli innumerevoli disagi da traffico delle grandi metropoli, ci sono le agevolazioni nel parcheggio e nell’accesso alle ZTL, aperte totalmente alla circolazione delle auto car2go.

Noleggio auto "Car2go", come funziona a Roma e Milano

Sarà possibile all’utente parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu, essendo il tagliando compreso in automatico nella tariffazione complessiva del servizio, oppure in alternativa si potrà scegliere uno dei posti riservati all’interno degli spazi Atac o Atm, rispettivamente a Roma o a Milano, denominati “park and ride”. Quanto ai costi dell’iscrizione, solitamente non superano i 19 euro, ma fino a qualche settimana fa era in vigore un’offerta per la registrazione senza spese al car sharing.

Noleggio Smart "one way" nelle città italiane: car2go, come funziona?

Conveniente e chiara, la tariffazione al minuto permette di calcolare con estrema precisione, senza andare incontro a brutte sorprese, la cifra da spendere a seconda del percorso (0,29 centesimi di euro al minuto o 14,90 € all’ora a consumo, carburante e parcheggio inclusi), con in più l’ulteriore comodità del prelievo automatico dalla carta o dal conto corrente bancario indicati preliminarmente in sede di registrazione.

Milano, Roma e Firenze: anche in Italia il servizio "car2go"

Ammonta a 500 unità il parco mezzi in dotazione alla Capitale, mentre la palma di prima città italiana dotata delle Smart adibite al noleggio “one way” è stata Milano, dove il Car2go è stato lanciato alla fine dell’anno scorso con risultati eccellenti sin dall’inizio. Ultima, solo in ordine cronologico, sarà Firenze, pronta per aprire le porte ufficialmente al nuovo servizio a partire dal 14 maggio 2014.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017