Excite

Catene da neve: plastica ok

Andare in vacanza è sempre un piacere, c'è chi preferisce la montagna al mare e alle pinne gli sci. In questi casi l'amico-nemico costante è rappresentato dalla neve: per raggiungere mete innevate o anche, semplicemente, per andare incontro agli imprevisti stradali (a causa di improvvise e avverse condizioni metereologiche), è necessario munirsi di catene da neve. Plastica, sì, anche questo materiale può fare al caso nostro.

A tal proposito, ragni o spikes sono degli elementi in plastica rigida con una forma a ragno (da questo il nome) da applicare direttamente sulla ruota tramite il cerchione: questi possono essere formati solo da tratti assili di plastica o anche muniti di catene disposte radiale sulla ruota.

Dalla tecnologia svizzera, le Spikes-Spider sono, ad esempio, ottima alternativa alle catene e ai pneumatici da neve. Consentono il massimo della trazione sulle strade ghiacciate o innevate d'inverno, risolvendo il problema dell'ingombro interno. Facili da montare e smontare coprono un'ampia gamma di pneumatci. Le Spikes Spider sono omologate con l'Onorm 5117 e quindi sono a tutti gli effetti equiparabili alle catene da neve. Per trovare la misura di Spikes Spider corretta è necessario leggere la misura scritta sul lato esterno del pneumatico delle ruote motrici.

Con catene da neve in plastica è possibile raggiungere una velocità massima di 50 km/h, come con qualsiasi altra catena da neve. Tuttavia dovreste principalmente adeguare il modo di guida alle condizioni stradali e alla circolazione. Frenate a fondo, ruote che girano a vuoto e derive sportive nelle curve portano con tutte le catene da neve ad una elevata usura del materiale, e in certe circostanze danni al veicolo.

La Spikes-Spider, come le catene da neve in plastica, è costituita da materie plastiche di ottima qualità che hanno già dato buoni risultati milioni di volte. Queste catene coniugano ottimamente sicurezza ed emergenza: in questo caso si può occupare tempo anche per una mezza eternità, a causa del montaggio della catena. E questo, forse, stando addirittura al buio, con un tempo freddo umido e al margine di una strada stretta e intensamente percorsa.

Velocità di esecuzione e montaggio per queste catene da neve: la plastica permette di proseguire, come dice il proverbio, in un batter d'occhio, senza dover spargere la catena da neve nè a terra e districarla, nè tastare dietro la ruota nel passaruota gocciolante alla ricerca di ganci di collegamento e chiusure simili.

(photo © autoblog.it)

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017