Excite

Come aggirare l'Autovelox: leggende metropolitane e consigli utili

Le multe per eccesso di velocità sono un vero e proprio incubo per gli automobilisti italiani che, nel corso degli anni, hanno cercato e cercano tutt'ora ogni possibile trucco per sfuggire agli Autovelox ed ai nuovi Tutor che rappresentano la nuova generazione di controllori automatici della velocità. Sull'argomento sono state scritte pagine e pagine, cerchiamo di fare chiarezza analizzando il fenomeno punto per punto.

    Getty Images

Leggende metropolitane e navigatori satellitari

Innanzitutto è meglio sfatare una serie di leggende metropolitane. Mettere i cd con il lato lucente rivolto verso gli Autovelox, sporcare o occultare parzialmente la targa, renderla brillante oppure usare distorsori di segnali ed altre diavolerie del genere serve solo a far crescere la multa verso l'alto.

Scopri come risparmiare benzina

La tecnologia, però, aiuta lo stesso ad evitare le multe per eccesso di velocità. Innanzitutto è possibile utilizzare i navigatori di ultima generazione o le mappe virtuali che si possono facilmente trovare online. In entrambi i casi la posizione degli Autovelox e dei Tutor è segnalata con una buona precisione e si può impostare un alert per evitare di arrivare sopra i limiti in prossimità del rilevatore.

App per smartphone

Sempre in ambito tecnologico è possibile utilizzare le app per gli smartphone. Ce ne sono di diversi tipi ma le due più in auge sono sicuramente iCoyote e Autovelox Italia. Entrambe permettono di rallentare con grande anticipo prima di incocciare gli Autovelox ed i Tutor. Sono molto affidabili e non richiedono alcun tipo di costo aggiuntivo.

Scopri deodorare l'auto in modo naturale

Waze è una sorta di navigatore social il cui scopo primario non è quello di evitare le multe per eccesso di velocità, ma si può usare anche in questo senso. La sua affidabilità, per ovvi motivi, è ridotta rispetto alle app specializzate. Il miglior modo per evitare le multe per eccesso di velocità, però, resta sempre quello classico, ovvero restare entro i limiti di velocità senza superarli.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017