Excite

Come cambiare marcia in impennata: le differenze tra moto e scooter

L’impennata è la mossa classica di chi vuole dimostrare di essere un bel pilota di moto. Spesso è la prima cosa difficile che si impara a fare sulle due ruote per impressionare gli amici o qualche fidanzatina. E’ una manovra pericolosa, ma può essere gestita con la dovuta abilità e con molta prudenza. Non è una cosa che si può improvvisare. Durante l’impennata è possibile cambiare marcia, aumentare e diminuire la velocità di crociera e molte altre cose. Il cambio di marcia, però, è quello che richiede maggiore perizia ed attenzione.

    Getty Images

Come impennare una motocicletta

Innanzitutto occorre fare un veloce ripasso sulla sequenza di azioni da fare per far impennare la motocicletta o lo scooter. In genere ci si regola con la potenza del motore. Per le moto molto potenti basta un colpo di gas per far alzare la ruota anteriore, quelle di media potenza bisogna giocare con l’apertura chiusura del gas, è meno immediato. Con gli scooter da città per impennare è necessario aiutarsi con il peso e con il movimento del corpo.

Scopri la Kawasaki Z1000

Supponiamo che tutti gli altri movimenti successivi all’alzata delle ruota anteriore da terra siano stati fatti correttamente. Per cambiare marcia è necessario seguire una serie di istruzioni molto semplici. Esistono due metodi per cambiare marcia, uno più sicuro e l’altro leggermente più rischioso.

I due modi per cambiare marcia in impennata

In entrambi i casi si può cambiare marcia solo dopo aver percorso un po’ di metri in impennata. E’ necessario portare il numero di giri del motore abbastanza in alto. L’impennata si fa con la prima o la seconda marcia, raramente con la terza. Il primo modo di cambiare marcia è quello classico con l’uso della frizione come se la moto stesse procedendo parallela al suolo. E’ un metodo lento, in impennata bisogna attendere qualche secondo per l’effettivo cambio di marcia, ma molto sicuro.

Guarda la Ducati Monster 1200

Il secondo moto è più difficoltoso. Si preme il pedale del cambio ed immediatamente dopo si molla l’acceleratore. Questo farà entrare immediatamente la marcia successiva. E’ più veloce ma c’è il rischio che la moto finisca in folle e quindi per terra. Attenzione.

Guarda il video con alcune manovre in impennata

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017