Excite

Come scegliere un'automobile per la famiglia: sicurezza, comfort e consumi fattori determinanti

City car, berlina, crossover, sportiva o coupé: l'identikit dell'automobile ideale per una famiglia si lega alle esigenze di chi guida e dei passeggeri, ma sul mercato sono infinite le combinazioni in grado di assicurare il giusto mix tra comfort, sicurezza ed efficienza delle prestazioni, magari con un occhio di riguardo ai costi.

Fai da te al volante: cambio ruota, tecnica e strumenti necessari all'operazione

    Twitter @Dominoricambi

Famiglia e automobile, ecco le combinazioni ideali

La scelta della macchina non è mai dettata da fattori esclusivamente oggettivi, come il prezzo e le caratteristiche offerte “sulla carta”, avendo un peso decisivo in sede decisionale sia il gusto del diretto interessato che le specifiche qualità richieste al veicolo sulla base degli input di altri componenti del nucleo familiare. Spaziosità all'interno, comodità e praticità sono alcune delle prerogative necessarie ad un'auto destinata a servire l'intera famiglia, più o meno numerosa, negli spostamenti quotidiani e in trasferimenti extra di varia lunghezza, mentre l'aspetto economico gioca molto spesso un ruolo tutt'altro che irrilevante.

Automobile per la famiglia: come scegliere il modello giusto?

Qualora si opti per una city car, la cilindrata non superiore ai 1300 andrà bene sotto ogni punto di vista, mentre sul fronte dei consumi orientandosi su un modello a gas o diesel il risultato di un risparmio duraturo nel tempo sarà assicurato, a patto che il budget a disposizione non sia minimo. Servosterzo, abs, airbag, autoradio e climatizzatore fanno ormai da tempo parte del pacchetto di servizi essenziali per il “benessere” di guidatore e viaggiatori, specialmente quando a bordo ci sono più persone con esigenze particolari in termini di comodità e sicurezza, pertanto ognuno di questi accessori deve essere di buon livello.

(Crossover compatto per la famiglia, Fiat presenta alla stampa la nuova 500X: video)

Come scegliere un'automobile adatta a tutta la famiglia

Le cinque porte ed un bagagliaio di ampia portata, in presenza di due o più figli, risultano una condizione fondamentale per l'acquisto di una macchina di qualsiasi genere, meglio se con un buon rendimento su tragitti lunghi dal punto di vista del comfort e della tenuta di strada. Per la città, una marcia in più è rappresentata dall'abbattimento della spesa per carburante nei brevi percorsi e dall'altrettanto ambita riduzione degli sprechi sul piano dello spazio: in parole povere, meno costi di rifornimento e più possibilità di parcheggio per destreggiarsi al meglio nel traffico urbano.

Auto "di famiglia", come orientarsi nel mercato

Una nuova generazione di monovolume si è imposta sul mercato con ottimi risultati nel target relativo alle famiglie “medie”, grazie ad una politica commerciale lungimirante intrapresa negli ultimi anni delle principali case produttrici, interessate oggi più che mai a rilanciare i consumi partendo proprio dal nucleo essenziale della società. Dal punto di vista dei prezzi, tanto per scendere sul terreno concreto della spesa richiesta per l'acquisto della macchina, si va dagli 8 mila euro dei modelli base di city car in prevalenza provenienti dal mercato orientale, agli oltre 30.000 € delle berline familiari accessoriate e di tendenza, con centinaia di opportunità tagliate su misura per i vari tipi di utenza.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

    Twitter @QuattroruoteIT

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017