Excite

Con “Eye” l’auto può leggere i segnali

Il prossimo anno vedrà il lancio di “Eye”, un sistema in grado di leggere i segnali autostradali grazie a una macchina fotografica dotata di un obiettivo grandangolo ad alta risoluzione e di una serie di processori. Ad inventarlo la Opel, che nel 2009 monterà il nuovo sistema sulla “Insigna”.

Eye” spiegano alla Opel “ è inserita tra il parabrezza e lo specchietto retrovisore, inquadra i cartelli stradali e la segnaletica orizzontale. Poco più grande di un telefono cellulare, è in grado di scattare 30 fotografie secondo. Due processori, che utilizzano uno speciale software sviluppato da GM, provvedono poi a filtrare ed a leggere le fotografie”.

Sviluppando il sistema Opel Eye, abbiamo ne migliorato notevolmente l’efficienza. Sulle autostrade tedesche, ad esempio, ci sono limiti di velocità differenti per le diverse corsie di marcia” spiega Christoph Schmidt, Engineering Group Manager di GME Electronics, in una dichiarazione raccolta da Repubblica. “ Opel Eye è in grado di rilevarli ogni volta in modo corretto”.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017