Excite

Cosa succede se non pago l’assicurazione dell’auto?

In virtù del nuovo regime entrato in vigore dal 18 ottobre 2015, non è più obbligatoria l’esposizione del tagliando cartaceo sul parabrezza dell’auto come attestazione della regolarità dell’assicurazione del veicolo sul quale si viaggia. Il vecchio contrassegno ha lasciato il posto ad un dispositivo elettronico che consente a vigili e forze dell’ordine, o in alternativa a telecamere fisse, tutor, autovelox e telepass di verificare l’effettiva situazione del mezzo senza procedere ai tradizionali controlli.

Auto: guidano meglio gli uomini o le donne?

    Twitter @italiaoranet

Ecco quali sono le conseguenze della guida senza copertura assicurativa

Allo snellimento del sistema determinata dall’eliminazione dei tagliandi e dei relativi adempimenti da parte dell’automobilista (oggi si può iniziare a circolare immediatamente dopo la sottoscrizione di una polizza) fanno da contraltare le rigide sanzioni a carico dei trasgressori degli obblighi assicurativi: multa da un minimo di 841 a un massimo di 3.287 euro e sequestro del veicolo, anche quando la macchina sia parcheggiata in strada o sotto casa del proprietario e non in marcia.

(Nuove norme sulle assicurazioni auto in Italia: lo speciale di Tv 2000. Video)

Cosa succede a guidare una macchina priva di polizza?

Nell’ampio concetto di circolazione stradale, secondo la giurisprudenza più recente della Cassazione, viene ricompresa la condizione di sosta dell’auto, passibile di contravvenzioni analoghe a quelle previste per i mezzi marcianti e anche in questo caso basterà la lettura telematica per compiere la verifica sull’eventuale mancanza di copertura assicurativa. Unica chance per l’assicurato inadempiente, la regolarizzazione del contratto entro 15 giorni dalla scadenza che consente la riduzione di un quarto della sanzione o la demolizione e radiazione dello stesso veicolo sottoposto a sequestro in un arco di tempo non superiore al mese.

Assicurazione auto: le sanzioni a carico dei trasgressori

La macchina oggetto del verbale verrà sequestrata per poi essere trasportata tramite carro attrezzi, custodita presso un deposito autorizzato ed infine restituita al legittimo proprietario se quest’ultimo avrà provveduto al pagamento della multa nei tempi e con le modalità imposte dall’amministrazione.

Cosa succede se non si paga l'assicurazione?

Obiettivo della disciplina vigente, l’abbattimento con una misura “tranchant” dell’annoso e finora irrisolto fenomeno delle truffe in un Paese come l’Italia non a caso in cima alla classifica europea del caro polizze: la banca dati unica della Motorizzazione sta già consentendo alle autorità preposte al controllo sul sistema assicurativo di intervenire su centinaia di posizioni irregolari.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

    Twitter @Auto_Aziendali

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018