Excite

Diesel cancerogeno? Bufala o verità?

  • infophoto

Poche settimane fa questa era la sentenza: gli scarichi dei motori diesel sono cancerogeni. Una sentenza amara, cruda. Allarmante la paura del rischio di tumore al polmone e anche del cancro alla vescica. Tutto questo, secondo il Centro internazionale di ricerca sul cancro (Circ/Iarc) dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms).

Dealer sul piede di guerra

Dopo la richiesta di sequestro da parte del Codacons, i Dealer si sono messi sul piede di guerra. Il catalizzatore - spiega Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, associazione dei concessionari di autoveicoli di tutti i brand commercializzati in Italia - e il filtro anti-particolato, insieme ad altri accorgimenti tecnici inseriti nelle vetture, hanno nel tempo stroncato le emissioni allo scarico. Per rendersene conto basta confrontare i valori limite ammessi dalle più recenti specifiche Euro 4-5-6, con le emissioni di una vettura Euro 0.

Il progetto

Ci vorranno molti anni per sostituire i veicoli più inquinanti con quelli a minore impatto ambientale. Tuttavia, Federauto ha presentato al Governo un progetto per togliere dalla strada 14 milioni di veicoli che, avendo più di dieci anni, sono inquinanti e pericolosi.

...cellulari e sigarette?

Quasi una fuga di notizie. False, tendenziose, allarmanti. Notizie che - sempre secondo Bernacchi - distolgono l'attenzione dai problemi veri dell'economia reale. Rischioso, assurdo prendere in considerazione l'ipotesi di sequestrare preventivamente tutti i veicoli diesel presenti nella città di Milano e provincia. Federauto non la manda a dire e attacca a spron battuto. A quel punto, toccherebbe pure a sigarette, alcol e telefoni cellulari. Senza dimenticare gli impianti di riscaldamento a gasolio...

Qui non si parla di minatori...

Lo studio OMS si riferisce a una ricerca condotta sui polmoni dei minatori statunitensi che hanno lavorato a contatto di motori industriali alimentati a gasolio. Ricerca che parte dal 1988, quando la cultura rispetto a questi temi era molto bassa. Federauto sottolinea che i motori delle auto, oltre a distinguersi da quelli industriali utilizzati in miniera, sono nel tempo progrediti in maniera considerevole. Sono passati 25 anni da quella ricerca. Qualcosa sarà pur cambiato, o no..?

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017