Excite

Documenti per l'acquisto di un'auto nuova

L'acquisto di un'auto nuova prevede l'adempimento di tutta una serie di pratiche necessarie affinché l'acquisto vada a buon fine e non vi siano problemi di alcun tipo con la Motorizzazione. Vediamo quindi quali sono i documenti necessari per l'acquisto di un'auto nuova, quali procedure devono essere seguite e a cosa il futuro proprietario dell'auto deve prestare attenzione.

Cosa è necessario per l'acquisto di una nuova auto

Quando ci si accinge ad acquistare un nuovo veicolo, questo deve essere registrato presso l'anagrafe preposta seguendo alcuni semplici passaggi. Solitamente la procedura risulta semplificata dal fatto che in gran parte ad occuparsi della procedura burocratica è la concessionaria presso la quale si è deciso di comprare la nuova auto. I costi sostenuti dal venditore sono già calcolati nel prezzo chiavi in mano indicato all'acquirente.

Documenti acquisto auto nuova

Per l'acquisto di una nuova auto saranno richiesti al cliente copia della sua carta d'identità, copia del codice fiscale e l'autocertificazione di residenza, il cosiddetto Modello 2120. Quest'ultimo dovrà essere compilato dinanzi al funzionario preposto a ricevere la domanda di immatricolazione del nuovo veicolo. Il cliente dovrà presentare inoltre al suddetto funzionario anche copia del suo documento di identità per farsi riconoscere e cominciare la procedura.

Cosa fare dopo aver fornito i documenti richiesti

Una volta presentati i documenti richiesti, sarà la concessionaria a prendersi carico della procedura di immatricolazione e di iscrizione al Pra. Una volta terminato il tutto, il proprietario della nuova auto riceverà assieme all'auto la carta di circolazione, il certificato di proprietà e la registrazione al Pra ovverosia il documento che attesta lo stato patrimoniale del veicolo acquistato.

Prestare attenzione all'iscrizione al Pra

Dopo aver fornito tutti i documenti per l'acquisto dell'auto nuova ed aver ricevuto la carta di circolazione, il cliente dovrà assicurarsi che l'iscrizione al Pra venga effettuata entro 90 giorni dall'avvenuta immatricolazione del veicolo. Diversamente, infatti, la Motorizzazione è tenuta al ritiro delle targhe dell'auto e della relativa carta di circolazione.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017