Excite

Dodge Charger, muscoli e cavalli in quantità

E' uno dei marchi che ha da sempre rappresentato, l'emblema della muscle car, di quella generosità di cavalli e forme tipiche delle autovetture d'oltreoceano. Parliamo di Dodge che si propone nuovamente con questo bell'esemplare di quattroruote, che prende il nome di 'Charger'.

Questa nuova berlina a quattro porte si ispira alla omonimo modello degli anni settanta con un cofano in alluminio che è stato ribassato e diversamente sagomato, il parabrezza è più inclinato, ed i passaruota che in questo caso sono più ampi e il sottoscocca che è stato carenato per ottimizzare i flussi d’aria.

Subito balza allo sguardo anche il nuovo frontale, con larga croce cromata che abbiamo anche visto recentemente debuttare sulla 'Durango', altro modello di casa Dodge.

Altra novità importante dal punto di vista stilistico, viene rappresentata dall'intero gruppo ottico totalmente nuovo, specie nella parte posteriore dove possiamo trovare una particolare fascia continua formata da ben 164 LED.

Una macchina questa, desitinata al mercato americano e prodotta prodotta nello stabilimento canadese di Brampton e che forse vedremo anche in europa, ma il tutto dipende dalle dichiarazioni della stessa casa madre.

Internamente apprezziamo la qualità dei materiali, ora più soffici e piacevoli al tatto con il volante modificato che diventa ora più ergonomico e sicuro nella presa.

La Dodge Charger è provvista anche di un sistema integrato di informazioni ed entertaiment, chiamato Uconnect Touch che dispone nel dettaglio di navigatore, climatizzatore bi-zona e radio satellitare SIRIUS Travel Link con cui è anche possibile conoscere in tempo reale i prezzi della benzina sulla rete stradale.

Altre funzionalità che possiamo trovare sono l’avviamento keyless, l’ESC con sistemi di assistenza alla frenata, il cruise control adattivo con avvisatore di collisione (FCW), ed il sistema di controllo dei punti ciechi con telecamera posteriore di parcheggio.

Le configurazioni possibili per questo modello sono rappresentati dagli allestimenti SE e Rallye dotate di motore V6 Pentastar di 3,6 litri ed ancora la più sportiva denominata Charger R/T spinta dal V8 di 5,7 litri, a due o quattro ruote motrici.

Quest'ultima si caratterizza per l'assetto che è stato modificato, per i cerchi da 19” e per il sistema di trasferimento della trazione che passa da quella posteriore a quella integrale in maniera automatica.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017