Excite

Donne-centauro, sempre più motociclisti femminili

Un sondaggio realizzato dal Centro Studi e Documentazione dell'assicurazione online Direct Line descrive come sia cambiata la figura del centauro nel Bel Paese: a calzare i panni del motociclista, infatti, non è più solo e solamente l'uomo, ma sempre più fanciulle si dedicano all'arte di domare una due ruote.

In Italia, precisamente, le donne motocicliste sono addirittura più disciplinate dei concorrenti maschili: il 39% degli intervistati da Direct Line assicura che la femmina alla guida di una moto è meno spericolata e senza dubbio molto più prudente. Il 17% del totale interpellato non si interessa allo stile di guida di qualsivoglia centauro femminile: la donna sulla moto è sexy e tutto il resto non conta. Il 14% del campione sostiene che una donna motociclista sia anche più coraggiosa dell'equivalente maschile: come a voler sfatare il mito che il gentil sesso, in moto, ha tutto da imparare. Solo il 13%, un po' controcorrente, dichiara di prediligere la donna come passeggero e non come pilota. Infine, l'11% degli intervistati da Direct Line sostiene che una donna alla guida di una moto lo spaventa e il 6% dichiara che i muscoli meno sviluppati del corpo femminile sono un aggravante da tenere in considerazione, quando si parla del connubio donne e due ruote.

“Dall'indagine scopriamo che le due ruote non sono più una prerogativa unicamente maschile e i nostri dati lo confermano: tra quelli che hanno scelto Direct Line per assicurare la propria moto, le donne sono circa il 16%, percentuale in aumento negli ultimi anni” commenta Barbara Panzeri, Marketing Director di Direct Line.

Foto: Motorionline.com

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017