Excite

Ecclestone pronto al ritorno di Mosley

Il parere di Bernie Ecclestone nei confronti del presidente della FIA pare essere cambiato improvvisamente. Qualche mese fa lo stesso Ecclestone desiderava che l’uomo coinvolto nella famosa orgia sado-maso sparisse.

Oggi tutto è cambiato, infatti l’imprenditore britannico incentiva il ritorno del suo ex nemico Max Mosley presso gli autodromi che ospitano normalmente le gare di Formula Uno.

"In passato ho cercato di convincere Max alle dimissioni, perché quasi tutte le persone che fanno parte di questo sport desideravano allontanarlo e quindi facendo pressione su di me ho dovuto fare il possibile per poter cercare di far dimettere il presidente. Adesso tutte queste persone stanno scomparendo e dunque non vedo il perché egli dovrebbe dimettersi dalla sua carica di massimo esponente della FIA", questa la dichiarazione di Ecclestone alla BBC Radio. "Inoltre Max Mosley è sempre stato un uomo che ha dato molto al suo lavoro ed è giusto che egli continui a svolgerlo, anche perché è stato chiarito il fatto che tutto ciò che interessa la vita privata di un uomo, non deve interferire con la vita professionale".

Ecclestone ha concluso la sua intervista radiofonica sollecitando la gente a non ricordare solo le brutte vicende che accadono, ma a tener in mente tutte le cose positive che ognuno compie.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017