Excite

Eicma 2013: presentata la Vespa Primavera, entusiasmo da Piaggio

  • Getty Images

Grande ritorno per la Vespa Primavera, dal nome del modello di grande successo nato nel 1968 e pronta a battere il nuovo record di produzione di questo scooter. La presentazione è avvenuta nella prima giornata dell'Eicma di Milano, la più grande esposizione del settore moto del mondo.

Grande entusiasmo a cominciare dal presidente della Piaggio, Roberto Colaninno, che ha spiegato che ''le ragioni del continuo successo di questo prodotto stanno nel fatto che è universale, un patrimonio del mondo''.

La nuova Vespa mostra molte novità a cominciare dalla linea che si ispira alla molto più esclusiva 946 appena presentata a New York, ma con un prezzo di ingresso di poco superiore ai 2 mila euro. Molto colorata, la carrozzeria in lamiera di acciaio è anche portante, elemento che distingue Vespa da ogni altro scooter.

Il cuore della nuova nata in casa Piaggio è il motore da 125 o 150 centimetri cubici a 4 tempi con nuova testa a 3 valvole (2 di aspirazione e 1 di scarico) e alimentazione a iniezione elettronica, studiato e costruito negli stabilimenti di Pontedera.

L'obiettivo è anche quello di abbassare i consumi e così si arriverebbe fino a 64 chilometri al litro procedendo a 50 chilometri all'ora.

Nei primi nove mesi del 2013 le vendite del marchio Vespa hanno raggiunto nel mondo la quota di oltre 146.600 unità, per una crescita del 21,3% rispetto alle 120.900 vendute da gennaio a settembre dello scorso anno. Una progressione notevole dal 2004, quando le vendite complessive raggiunsero 58.000 unita', si e' passati alle 100.000 del 2006, alle 122.000 del 2009 e alle 165.000 Vespa prodotte del 2012, record che secondo la Piaggio si accinge a essere superato quest'anno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018