Excite

Ferrari, previsioni GP del Belgio

Si ricomincia con la Formula Uno e questa volta ad ospitare le gare di automobilismo ci pensa la pista di Spa-Francorchamps (Belgio) , tracciato amato da tutti ma soprattutto dalla Ferrari.

Entrambi i ferraristi sono entusiasti di ritornare a correre in questa pista. “Spero di vincere per la quarta volta consecutiva in questo tracciato. Amo questa pista, confido nella mia macchina e spero di poter ottenere la pole position del sabato pomeriggio” ha spiegato Raikkonen ai microfoni. “Spero di dimenticare presto il GP di Valencia, quindi una vittoria in Belgio potrebbe aiutarmi a risollevare il morale e guadagnare punti per il titolo mondiale. E’ normale avere alti e bassi nella propria carriera, non è la prima volta e non sarà neanche l’ultima“ ha concluso il finlandese.

Felipe Massa è ottimista tanto quanto il suo compagno di scuderia. “L’anno scorso con la Ferrari abbiamo ottenuto una strepitosa doppietta, dunque quest’anno spero che le cose per noi andranno per il meglio. Battere la McLaren sarà il primo obiettivo, ma se sarà possibile mi piacerebbe battere Raikkonen, anche se in questa gara ha sempre mostrato di essere il più forte“ conclusioni del pilota brasiliano.

Questi i numeri della pista di Spa-Francorchamps: Lunghezza circuito: 7,004 km. Numero giri: 44. Totale distanza gara: 308,052 km. Primo pilota a vincere il GP del Belgio: Juan Manuel Fangio, su Alfa Romeo, nel 1950. Record in prova: Kimi Raikkonen (Fin, Ferrari) in 1'45.994, alla media di 237,885 km/h, nel 2007. Record in gara: Felipe Massa (Bra, Ferrari) in 1'48.036, alla media di 233,388 km/h, nel 2007. Record sulla distanza: Kimi Raikkonen (Fin, Ferrari) in 1h20'39.066, alla media di 237,885 km/h, nel 2007.

 (foto © LaPresse)

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017