Excite

Fiat acquista Chrysler: firmato accordo con Veba

  • Getty Images

Le vendite del marchio Fiat sul mercato automobilistico americano in dicembre hanno registrato un incremento dell'1% rispetto a dicembre 2012. La nuova Fiat 500L, lanciata a giugno, ha conseguito un aumento del 52% rispetto al precedente mese di novembre. Sono i dati che emergono all'indomani dell'accordo che ha permesso a Fiat di acquistare il 100% di Chrysler.

Anche le vendite di Chrysler sul mercato automobilistico americano nel 2013 sono aumentate del 9%, il livello più alto dal 2007. Si tratta del quarto anno consecutivo di crescita. Rispetto al 2012, le vendite di autovetture sono cresciute dell'11% mentre per i truck l'aumento si è attestato all'8%. I marchi Jeep e Ram Truck hanno entrambi registrato incrementi percentuali a doppia cifra rispetto a dicembre 2012 mentre il marchio Fiat è cresciuto dell'1%. Jeep e Ram Truck hanno entrambi chiuso l'anno con performance significative trainate rispettivamente dal nuovo Jeep Cherokee e dal Ram pickup, eletto "2014 Truck of the Year" dalla rivista Motor Trend. A dicembre le vendite del nuovo Cherokee hanno superato le 15.000 unita' confermando l'ottimo andamento registrato sin dal lancio.

L'accordo raggiunto con il fondo Veba per salire al 100% di Chrysler "ci permetterà di realizzare pienamente la nostra visione di creare un costruttore di auto globale con un bagaglio di esperienze, punti di vista e competenze unico al mondo", ha commentato Sergio Marchionne, a.d. Fiat e presidente e a.d Chrysler. "Nella vita di ogni grande organizzazione e delle sue persone ci sono momenti importanti, che finiscono nei libri di storia. L'accordo appena raggiunto con Veba è senza dubbio uno di questi momenti per Fiat e per Chrysler. Sarò per sempre grato - ha aggiunto Marchionne - al team di leadership per il sostegno e per il loro incessante impegno nel realizzare il progetto di integrazione che oggi assume la sua forma definitiva".

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017