Excite

Fiat Doblò 2012: sette posti e un motore speciale

Più spazioso, più tecnologico, più economico. Cosa chiedere di più? Qualcuno lo ha definito "Family Space", per la sua innata capacità di costituire un vero e proprio (e comodo) ambiente familiare, certamente il Fiat Doblò del 2012 stupisce e consolida la sua posizione di furgone affidabile e prestigioso. L'unica vettura sovralimentata della categoria, scopriamone adesso i vantaggi.

    fiat.it

Nuovo Doblò: imitato e superdotato

Oltre agli attuali veicoli esistenti, la gamma furgoni Fiat del 2012 si completa anche con un Doblò Dropside adatto a tutte le esigenze. Non possiamo negare che la nuova Opel Combo prenda liberamente spunto a livello estetico dal Doblò della Fiat, in particolare per quanto riguarda il sistema di apertura porte. Solo il paraurti anteriore si differenzia dal Fiat Doblò del 2012.

La novità: Fiat Doblò T-Jet da 120 cavalli, dotato di propulsore 1,4 litri benzina sovralimentato. L'unica vettura della propria categoria ad adottare un propulsore benzina sovralimentato: si tratta di un cuore a quattro cilindri, dotato di tecnologia di controllo elettroidraulico delle valvole MultiAir, capace di produrre 120 cavalli e 206 Nm di coppia massima a 2.000 giri/minuto, abbinato ad un cambio manuale a 6 marce e alla trazione anteriore.

Grazie alla presenza della sovralimentazione con intercooler e della valvola Wastegate, il nuovo Doblò dispone di forza sufficiente per trasportare sino a sette persone e di elasticità per usi anche molto diversi tra loro. Non differisce a livello stilistico dalle altre versioni di Fiat Doblò, affianca la già esistente declinazione Fiat Doblò Natural Power (dotata dello stesso motore 1,4 litri benzina da 120 cavalli, alimentato anche a metano), si porrà al vertice della gamma di motori a benzina, davanti al propulsore 1,4 litri aspirato da 95 cavalli.

    fiat.it

Doblò Wav: il vantaggio del pianale ribassato

Salire a bordo della vettura senza scendere dalla carrozzina. Ora è possibile anche sul Fiat Doblò, allestito in versione Wav (Wheelchair accessible vehicle). Lo spazio per consentire alla sedia a rotelle di entrare con facilità è ricavato non dal rialzo del tetto, come avveniva sinora, ma dal ribassamento del pianale: così, l'altezza complessiva interna sale a 140 cm, rendendo la salita più agevole.

Il furgone è dotato del verricello F-Winch azionabile con un telecomando dotato di potenziometro. Il verricello aggancia la carrozzina e la carica a bordo attraverso la rampa, con una forza dosabile in base alle necessità. La carrozzina viene poi alloggiata nella posizione centrale, tra i due sedili posteriori, dove è ancorata elettricamente, sia sul lato anteriore che su quello posteriore. La persona trasportata non deve far altro che allacciare la cintura di sicurezza a tre punti. Poco più di 10.000 euro la spesa complessiva.

    fiat.it

Quasi una berlina

La gamma Fiat Doblò per il 2012 propone, quindi, un completo equipaggiamento di sicurezza (ESP e innovativi airbag dual-stage di serie), il massimo dello spazio interno grazie a un passo di 2,8 m, il più ampio nel suo segmento, e capienza del bagagliaio di 790 litri (best in class tra i diretti competitor), un comfort da berlina grazie alla sospensione posteriore bi-link unica della categoria. E, come accennato, si caratterizza per prestazioni, prontezza nella risposta all'acceleratore, semplicità costruttiva, robustezza ed affidabilità.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017