Excite

Fiat S.p.A. passa al 46% di Chrysler Group

La società italiana Fiat S.p.A. ha ottenuto un ulteriore 16% nella proprietà del Gruppo Chrysler, arrivando ad un totale pari al 46%. Dopo pochi giorni dall'annuncio del passaggio al 30%, l'azienda italiana guidata da Sergio Marchionne compie un altro passo verso la meta che il Lingotto s'è prefissato di raggiungere entro il termine del 2011: il 51% di Chrysler Group. Cioè la maggioranza della proprietà.

L'operazione finanziaria (Incremental Equity Call Option), benedetta dal Presidente di Fiat S.p.A., John Elkann (che ha dichiarato: “Insieme a Chrysler, Fiat darà vita ad un gruppo automobilistico più forte, con una gamma completa di prodotti, presente su tutti i mercati del mondo e capace di competere con chiunque”), costerà 1.268 milioni di dollari USA.

Perché correre tanto? È lo stesso Sergio Marchionne, Chief Executive Officer di Fiat S.p.A., a chiarire la motivazione della decisione: “Si tratta di un passo fondamentale verso il completamento di quel grande disegno di integrazione tra Fiat e Chrysler, iniziato meno di due anni fa, che porterà alla creazione di una casa automobilistica globale. Abbiamo scelto di stringere i tempi il più possibile per accelerare la nascita di un gruppo unico, che possa trarre pieni benefici dallo sviluppo congiunto delle rispettive attività internazionali. Chrysler sta seguendo uno straordinario cammino di ripresa, a livello industriale ed economico, e la Fiat è pronta ad assumerne il controllo, per rendere il legame ancora più stabile e più forte, nell’interesse di entrambe”.

Per rilanciare entrambi i gruppi automobilistici sta proseguendo, contemporaneamente alle operazioni finanziarie, un fitto calendario di attività (lanci di nuovi modelli o di semplici aggiornamenti): l'interazione tra i due conglomerati a livello motoristico, nel frattempo, è già iniziata, dato che Lancia ha presentato al Salone di Ginevra 2011 una gamma che per metà è fatta di vetture Chrysler (rimaneggiate affinché adottino parte dello spirito di Chivasso).

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017