Excite

Ecco la prima Porsche "ricaricabile": la Panamera S E Hybrid

Porsche punta ancora sull’ibrido lancia una Panamera ristilizzata in versione S E-Hybrid cioè ibrida plug-in, con batterie ricaricabili, oltre che in viaggio, anche ad una presa di corrente casalinga.

Fonte: Getty Images

Lo sbarco sul mercato è previsto per il prossimo luglio. Presentata in anteprima in aprile al Salone di Shanghai, la Panamera S E-Hybrid abbina a un 3 litri benzina V6 da 245 kW e 440 Nm un motore elettrico da 70 kW e 310 Nm.

Nel complesso la novità in casa Porsche offre una potenza di 306 kW e una coppia di 590 Nm.

Nel complesso la novità in casa Porsche offre una potenza di 306 kW e una coppia di 590 Nm.

In merito ai consumi basta partire con le batterie cariche per avere a disposizione energia per 36 km da percorrere con il motore elettrico a zero benzina e zero emissioni. Poi 64 km con 3 litri di benzina.

Immancabili le app per far "parlare" auto e smartphone, come quella che permette di precondizionare l’auto mentre è in ricarica in modo da trovarla già alla temperatura preferita e il climatizzatore non consumerà l’energia delle batterie. "Con la corrente risparmiata, l’autonomia del motore elettrico aumenta di 5 km", spiegano dalla Porsche.

La Panamera S E-Hybrid costerà 113.738 euro, circa 8.000 in euro in più della versione S da cui deriva.

La Panamera S E-Hybrid costerà 113.738 euro, circa 8.000 in euro in più della versione S da cui deriva.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017