Excite

Ferrari: 2012 miglior anno della storia, fatturato salito dell'8 percento

Un anno da record per la Rossa di Maranello: il 2012 della Ferrari è stato il migliore anno della storia 66 anni di storia. Lo ha annunciato lo stesso Consiglio d’Amministrazione dell’Azienda.

Fonte: Getty Images

Sono state 7.318 le vetture consegnate alla rete (+4,5% rispetto al 2011) mentre il fatturato è stato di 2,433 miliardi di Euro (+8%).

E’ motivo di grande orgoglio per tutti noi chiudere un anno con simili risultati, pur in presenza di un contesto non certo favorevole in tanti Paesi europei se non addirittura ostile, come nel caso dell’Italia - ha detto il Presidente Luca di Montezemolo – Il merito va alle donne e agli uomini della Ferrari, alla forza del Marchio, a una gamma innovativa e completa, a forti investimenti tecnologici e a un’espansione controllata nei mercati automobilistici mondiali”.

E’ motivo di grande orgoglio per tutti noi chiudere un anno con simili risultati, pur in presenza di un contesto non certo favorevole in tanti Paesi europei se non addirittura ostile, come nel caso dell’Italia - ha detto il Presidente Luca di Montezemolo – Il merito va alle donne e agli uomini della Ferrari, alla forza del Marchio, a una gamma innovativa e completa, a forti investimenti tecnologici e a un’espansione controllata nei mercati automobilistici mondiali”.

I risultati 2012 sono in linea con il piano di distribuzione geografica delle vendite, in una suddivisione paritaria fra America, Asia e Europa con Medio Oriente.

Per rafforzare ulteriormente la propria presenza sui diversi mercati, la Ferrari ha anche varato una nuova organizzazione commerciale, fondata su quattro centri di coordinamento: America, Europa e Medio Oriente, Grande Cina, Estremo Oriente.

Record di vendite negli USA dove sono state superate per la prima volta le 2000 consegne, con un aumento del 14,6% (in totale 2.058 incluso il Canada).

Record di vendite negli USA dove sono state superate per la prima volta le 2000 consegne, con un aumento del 14,6% (in totale 2.058 incluso il Canada).

In Europa molto bene la Gran Bretagna che cresce del 20,4% (673 vetture), la Svizzera (+17,4%, 357), e la Germania (+8,2%, 750).

Di segno totalmente opposto, purtroppo, il risultato italiano che ha registrato un calo del 60%, la Ferrari ha chiuso lo scorso anno con 318 consegne alla rete, -46% rispetto al 2011.

Nell’area Medio Oriente e Africa prosegue il trend positivo, con un incremento del 4,5% che fa arrivare a quota 556 il numero di vetture consegnate.

La Cina si conferma il secondo mercato con il record di 784 vetture consegnate (+4%), di cui quasi 500 nella sola Cina. Significativo il ritorno alla crescita in doppia cifra (+14,4%) di un mercato storico come il Giappone, con 302 esemplari.

Ottimi anche i risultati delle attività legate al Brand (Retail, Licensing ed E-commerce), profondamente riorganizzate nel corso dell’ultimo anno, che complessivamente hanno registrato un incremento del margine operativo del 40% superando i 50 milioni di euro.

motori.excite.it fa parte del Canale Blogo Motori - Excite Network Copyright ©1995 - 2017